Pensioni ultime notizie: minime 1000 euro, ma non per tutti. Gli esclusi

Pubblicato il 3 Luglio 2020 alle 07:00 Autore: Daniele Sforza

Pensioni ultime notizie: nella Regione Campania le minime sono aumentate a 1.000 euro anche nel mese di giugno, ma non per tutti. Ecco chi è rimasto fuori.

Pensioni ultime notizie: minime 1000 euro, ma non per tutti. Gli esclusi
Pensioni ultime notizie: minime 1000 euro, ma non per tutti. Gli esclusi

Pensioni ultime notizie: il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca aveva promesso l’integrazione per le pensioni minime a tutti gli over 65 più poveri, garantendo un aumento del cedolino pensione a 1.000 euro per le mensilità di maggio e giugno. Ci sono stati pensionati che hanno ricevuto l’incremento, ma c’è da dire che non tutti lo hanno avuto, nemmeno chi se lo aspettava. L’esclusione riguarda le pensioni di reversibilità.

Pensioni ultime notizie: aumento minime a 1.000 euro, ma non per tutti

L’aumento a 1000 euro delle pensioni minime ha riguardato oltre 171 mila pensionati (171.167 per l’esattezza), titolari di una pensione Inps e, già poveri, ulteriormente penalizzati dall’emergenza sanitaria. Per questi soggetti il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca è intervenuto personalmente nell’intenzione poi concretizzata di voler ritoccare al rialzo gli assegni pensionistici per i soggetti più poveri. Tuttavia, non tutti i pensionati hanno ricevuto l’integrazione a 1.000 euro. Chi sono stati gli esclusi?

Gli esclusi che non percepiranno l’aumento automatico del proprio assegno sono tutti quei soggetti che percepiscono un assegno pensionistico di reversibilità. Non hanno ricevuto l’incremento né per il mese di maggio, né per il mese di giugno, e c’è anche un motivo, spiegato dallo stesso De Luca. “Per le pensioni di reversibilità noi non ce la facciamo”, ha affermato. “Siamo partiti con i più poveri, con coloro i quali percepiscono di meno e oltre questo non possiamo andare”. I fondi, insomma, non sono sufficienti, a causa di problematiche dipendenti dal governo nazionale e dall’Inps, non certo dalla Regione Campania, ha tenuto a precisare De Luca.

Pensioni ultime notizie: minime 1000 euro, ma non per tutti. Gli esclusi

Le proteste

Non si poteva garantire un aumento per tutti, magari pagare meno, ma aumentare a tutti? È questa la domanda che pongono diverse associazioni di tutela per i pensionati. I maliziosi affermano che un aumento random a tutti sarebbe stato meno convincente – in quasi campagna elettorale – di un incremento a 1.000 euro. Ma è altrettanto vero che, considerando il pensiero di De Luca, si fa quel che si può con le risorse che si hanno a disposizione.  

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →