Salmone con scarola in padella, ricetta light

Pubblicato il 29 Settembre 2020 alle 07:27 Autore: Claudia Mustillo

Se siete alla ricerca di un pranzo leggero, ma appetitoso siete nel posto giusto. Questo salmone con scarola in padella è veramente buono.

Salmone con scarola in padella, ricetta light

Se siete alla ricerca di un pranzo leggero, ma appetitoso siete nel posto giusto. Questo salmone con scarola in padella è veramente buono, saporito e soprattutto dietetico. Una ricetta comoda e veloce per tutti i giorni senza perdere il gusto della buona cucina e dei sapori freschi. Provate per credere, vediamo insieme il procedimento. 

Ingredienti 

  • 1 filetto di salmone
  • 1 ciuffo grande di indivia (scarola)
  • 1 pezzetto di cipolla
  • 1 cucchiaino di olio evo
  • 5-6 olive nere
  • Sale fino q.b.
  • 1 acciuga sott’olio
  • 3-4 capperi sotto sale

Iniziamo la preparazione del salmone con scarola in padella dalla scarola: pulite la verdura togliendo il gambo, le foglie esterne e poi mano a mano che togliete le foglie tagliatele con le forbici e mettetele in un contenitore. Una volta pulita e tagliata tutta la scarola, sciacquate sotto l’acqua corrente fredda e poi scolate. Riempite un contenitore di acqua, aggiungete il bicarbonato e lasciate la verdura in ammollo per una decina di minuti. 

Passati dieci minuti continuiamo la preparazione del salmone con scarola in padella. Prendete una padella e aggiungete un filo di olio extravergine di oliva, la cipolla tagliata finemente e un’acciuga sott’olio. Lasciate cuocere per qualche minuto e poi aggiungete la scarola. Coprite e lasciate cuocere per una ventina di minuti. 

Quando la scarola sarà quasi pronta, scaldate una padella antiaderente e mettete il salmone a cuocere, con la fiamma alta cuocete circa due minuti per ogni lato e poi unite i due ingredienti.

Ecco che il salmone con scarola è pronto per essere mangiato. Una ricetta veramente facile e rapida da preparare, soprattutto leggera per chi vuole rimanere in forma in vista della prova costume. Una ricetta utile anche per far mangiare il pesce ai bambini che magari non sempre lo gradiscono, vedrete che questa ricetta metterà tutti d’accordo a tavola. Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta.