Crocchette di patate, in dieci passaggi

Pubblicato il 22 Settembre 2020 alle 07:29 Autore: Claudia Mustillo

Questa ricetta di crocchette di patate in dieci passaggi potete utilizzarla per le cene o gli aperitivi con gli amici. Vediamo la ricetta

Crocchette di patate, in dieci passaggi

Questa ricetta di crocchette di patate in dieci passaggi potete utilizzarla per le cene o gli aperitivi con gli amici, quando volete cucinare qualcosa di sfizioso e appetitoso, basta un po’ di pazienza e di volontà. Vediamo insieme la ricetta 

Ingredienti 

  • 1 kg di patate
  • 2 uova
  • 30 g di grana o parmigiano grattugiato
  • 20 g di pecorino romano
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco
  • 100 g di fior di latte, scamorza o mozzarella
  • 35 g di burro
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Olio di semi di girasole
  • Farina (per la pastella)
  • Acqua (per la pastella)
  1. Il primo passaggio per la preparazione delle crocchette di patate è ovviamente la scelta e la cottura delle patate. Quindi scegliete delle patate dalle dimensioni piuttosto simili per facilitare la cottura, poi lessate le patate in acqua salata. Dal momento in cui l’acqua torna ad ebollizione calcolate una trentina di minuti. Utilizzate una forchetta per controllare la cottura delle patate – se quando rilasciate la patata è morbida e non fa resistenza allora è cotta – quando dovete scolare le patate prestate attenzione per evitare di romperle, magari aiutatevi con una schiumarola. Procediamo con la preparazione delle crocchette di patate.
  2. Adesso sbucciate le patate ancora calde e poi mettetele in una teglia da forno, lasciate cuocere per circa 15 minuti in forno ventilato a 160° per far asciugare l’acqua interna delle patate. Togliete le patate dal forno, schiacciatele ancora tiepide in un contenitore. Una volta schiacciate tutte le patate aggiungete due tuorli di uovo – gli albumi teneteli per l’impanatura delle crocchette di patate – aggiungete alle patate schiacciate anche 30g di parmigiano grattugiato 20g di pecorino romano, il prezzemolo e una noce di burro. Mescolate il composto delle crocchette per ottenere un impasto omogeneo.
  3.  Intanto tagliate il fior di latte o la mozzarella così che possa iniziare a scolare il latte.
  4. Iniziamo la preparazione delle crocchette di patate, staccate un pezzo di impasto e fate una pallina con i palmi delle mani, come per le polpette, e poi schiacciate la pallina al centro con il pollice, mettete il fior di latte e chiudete sempre lavorando con i palmi. 
  5. Mano a mano che fate le crocchette di patate mettetele su un vassoio e poi quando saranno tutte pronte mettetele in frigo per una mezz’ora o in freezer per 15 minuti. 
  6. Dopo mezz’ora potete impanare le crocchette di patate: potete fare una pastella con acqua e farina oppure utilizzare gli albumi.
  7.  Togliete le crocchette dal frigo e passateli nella pastella o negli albumi e poi nel pangrattato. Mano a mano che impanate, mettete nuovamente sulla teglia o sul vassoio e poi quando saranno tutte pronte nuovamente in frigo per una mezz’ora in modo da far assestare la panatura. 
  8. A questo punto è il momento di friggere le crocchette di patate: mettete l’olio di semi e fatelo scaldare bene, quando sarà caldo togliete le crocchette dal frigo e friggetele due alla volta. 
  9. Quando le crocchette saranno ben dorate, toglietele con la schiumarola e poi mettetele in un piatto con la carta assorbente da cucina. 
  10. Mangiate le crocchette di patate ancora calde.