Frittelle di zucchine

Pubblicato il 21 Settembre 2020 alle 07:21 Autore: Claudia Mustillo

Le frittelle di zucchine sono una ricetta facile, rapida e veramente sfiziosa da preparare. Sono comode come antipasto o per aperitivi e cene a buffet

Frittelle di zucchine

Le frittelle di zucchine sono una ricetta facile, rapida e veramente sfiziosa da preparare. Potete utilizzarle come antipasto o come piatto in un buffet per una cena o un aperitivo. I bambini sicuramente andranno matti per questa ricetta. Vedrete che andranno veramente a ruba. Vediamo insieme la ricetta

Ingredienti 

  • 2 zucchine medie
  • 200 g di farina di tipo 00
  • 400 ml di acqua gassata freddissima
  • Sale fino q.b.
  • Olio per friggere

Per preparare le frittelle di zucchine come prima cosa lavate e asciugate le zucchine, poi tagliate le estremità e infine tagliatele con un coltello. Lasciatele in uno scolapasta con un piatto ed un peso sopra a scolare per almeno un’ora. In questo modo le zucchine elimineranno tutta l’acqua di vegetazione. 

Quando sarà passata un’ora riprendete con la preparazione delle frittelle di zucchine e strizzate bene le zucchine per eliminare ancora acqua. Poi iniziate a preparare la pastella delle frittelle: mettete la farina in un piatto e aggiungete l’acqua, dopo averla tenuta in freezer, regolate di sale e mescolate con una frusta, poi aggiungete le zucchine e mescolate ancora. 

A questo punto mettete una padella con l’olio a scaldare e quando l’olio sarà sufficientemente caldo aiutandovi con un cucchiaio prendete l’impasto delle frittelle di zucchine e iniziate a friggere in padella. Friggete circa 5-6 frittelle alla volta.Poi toglietele con una schiumarola e lasciatele in un piatto con della carta assorbente da cucina. 

Ecco che le frittelle di zucchine saranno pronte per essere assaggiate, vedrete che delizia. I bambini soprattutto vanno matti per queste frittelle, sono buonissime anche se dentro ci mettete solo del formaggio o i fiori di zucca o perché no un pezzetto di baccalà. Una ricetta facile e veloce da preparare che però vi farà fare una bellissima figura a tavola. Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta