Coronavirus ultime notizie: obbligo mascherine, ecco dove torna e quando

Pubblicato il 22 Luglio 2020 alle 08:39 Autore: Daniele Sforza

Coronavirus ultime notizie: potrebbe tornare l’obbligo di utilizzo delle mascherine, anche se non ovunque. Ecco le zone designate.

Coronavirus ultime notizie obbligo mascherina
Coronavirus ultime notizie: obbligo mascherine, ecco dove torna e quando

Coronavirus ultime notizie: è stata spesso ribadita l’importanza della mascherina e lo è anche tuttora, quando la tempesta sembra ormai alle spalle, con la diminuzione dei casi positivi nel nostro Paese da diversi giorni consecutivi. Spaventano però in Europa i focolai scoppiati in Francia e Spagna, ma anche in Romania e in Italia non si vuole tornare al passato. Per questo motivo in diverse regioni, dove i ragazzi fanno movida dimentichi di quanto appena trascorso, si starebbe pensando a far tornare l’obbligo di utilizzo della mascherina.

Coronavirus ultime notizie: il punto della situazione nel Lazio

Succede prevalentemente nel Lazio e in Campania. Nella prima regione si era pensato di ripristinare l’obbligo di utilizzare la mascherina nei luoghi della movida, quindi anche nei luoghi all’aperto (le piazze, ad esempio) dove sono più facili e frequenti gli assembramenti delle persone. L’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato ha spesso ribadito l’importanza dell’utilizzo della mascherina e, intervenuto a Rai Radio 1, ha affermato che si sta cercando di valutare la possibile validità di questo strumento soprattutto nelle zone della movida, che rischia di essere un problema. Problema che “dobbiamo risolvere considerando che il senso di responsabilità per ora non c’è stato”. Lo scopo è quello di “evitare ciò che è accaduto in Catalogna” e “prevenire la diffusione del virus”. Nella capitale, infatti, sono stati riscontrati problemi in quartieri come San Lorenzo, Ponte Milvio e Trastevere, e proprio in quest’ultimo quartiere, a causa degli assembramenti e delle violazioni delle norme anti-Covid, sono stati chiusi due locali e a San Lorenzo, per gli stessi motivo, sono state disposte 4 chiusure.  

Intanto si lavora sulla possibilità di effettuare test rapidi all’aeroporto di Fiumicino, dove si registra un numero di voli superiore a quello di altri scali del Paese, con particolare focus sui Paesi dove il virus è ancora al suo apice, come Bangladesh e Pakistan. Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, su Facebook, ha tuttavia “smentito” l’ipotesi di un obbligo della mascherina nelle zone della movida, almeno per il momento. “Per ora non procederemo con un’ordinanza su obbligo mascherina, ma riprenderemo una forte campagna di informazione per invitare tutti alla responsabilità e rispettare le regole”. Quindi l’appello ai sindaci “a emettere, lì dove necessario, ordinanze per limitare ed evitare assembramenti”.

Coronavirus ultime notizie: obbligo mascherine in Campania, ecco dove

A Capri il sindaco Marino Lembo ha firmato l’ordinanza che prevede l’obbligo di utilizzare le mascherine all’aperto nel fine settimana. L’obbligo resterà in vigore fino al 31 luglio nelle strade più “trafficate” e in cui si prevede maggiore afflusso turistico, nei giorni del weekend, da venerdì a domenica, dalle ore 18 alle ore 4 del mattino.

Il governatore della Regione Vincenzo De Luca si accorda a quanto disposto a Capri. “Se ci sarà una moltiplicazione di contagi, l’utilizzo della mascherina all’aperto diventerà inevitabile”. Poi un appello ai giovani: “L’importante è che quando vi incontrate la sera e state uno addosso all’altro, indossiate la mascherina, mentre quando si passeggia in luoghi aperti si può stare senza. Nessuno ci garantisce quando entriamo in un bar, non sappiamo chi è entrato prima di noi”. L’invito è a tenere alta la guardia e agire con la massima prudenza.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →