Puttanesca gialla

Pubblicato il 28 Ottobre 2020 alle 07:05 Autore: Claudia Mustillo

La puttanesca gialla è un piatto veramente semplice e veloce da preparare, un primo leggero e fresco per queste giornate calde.

Puttanesca gialla

La puttanesca gialla è un piatto veramente semplice e veloce da preparare, un primo leggero e fresco per queste giornate calde. Questa variante utilizza il pomodoro giallo per il sugo, vediamo insieme la ricetta 

Ingredienti

  • 320 g di spaghetti
  • 1 scatola di pomodorini gialli (freschi 400 g)
  • 20-25 olive nere snocciolate
  • 2-3 acciughe sott’olio
  • 5-6 capperi sotto sale
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 1 spicchietto d’aglio
  • Sale fino q.b.
  • 2 cucchiai di olio evo
  • Peperoncino piccante (facoltativo)

Iniziamo la preparazione della puttanesca gialla portando sul fuoco una pentola piena di acqua e attendendo che l’acqua arrivi ad ebollizione. Quando l’acqua sarà arrivata a temperatura aggiungete il sale e la pasta. Nel frattempo continuate la preparazione della puttanesca gialla preparando il soffritto di base della pasta. Procedete quindi tagliando l’aglio, il prezzemolo, poi le acciughe e le olive nere. 

Mettete un filo di olio extravergine di oliva, aggiungete il preparato del soffritto e quindi l’aglio, il prezzemolo le acciughe e i capperi e poi lasciate rosolare il tutto per qualche minuto. Mescolate bene ed infine aggiungete anche le olive e i pomodorini gialli, regolate di sale coprite e lasciate cuocere per 10 minuti a fiamma alta. Ancora qualche passaggio e la puttanesca gialla sarà pronta per essere servita.

Quando mancheranno pochi minuti rispetto al tempo di cottura indicato sulla confezione della pasta, scolate la pasta e aggiungetela al condimento in padella. Lasciate insaporire, amalgamando e girando di tanto in tano la pasta e se necessario aggiungete dell’acqua di cottura. Quando poi la pasta sarà cotta, spegnete la fiamma e servite in tavola la puttanesca gialla. Potete utilizzare questa ricetta sia per un pasto veloce in famiglia che per una deliziosa cena al mare, oppure se avete ospiti e volete preparare una ricetta rapida e molto leggera.

Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta