Carta di credito e debito: aumento importo pagamenti contactless in arrivo

Pubblicato il 30 Luglio 2020 alle 11:00 Autore: Daniele Sforza

Novità importanti in arrivo su carta di credito e carta di debito, con un aumento dell’importo dei pagamenti con Contactless in arrivo.

Carta di credito e di debito Contactless
Carta di credito e debito: aumento importo pagamenti contactless in arrivo

A partire dal 1° gennaio 2021 sale la soglia fino a quale è possibile pagare con il contactless. I titolari di carta di credito e carta di debito contactless a oggi possono pagare così, senza il bisogno di digitare il Pin, fino a 25 euro. A partire dal prossimo anno, invece, la soglia sarà raddoppiata, arrivando fino a 50 euro. A dare l’annuncio in un comunicato congiunto Bancomat, Mastercard e Visa.

Carta di credito e debito contactless: aumenta la soglia di pagamento senza bisogno del Pin

“Bancomat, Mastercard e Visa, al fianco di tutti i principali player del settore dei pagamenti, hanno lavorato negli ultimi mesi per rendere possibile l’adozione di una nuova soglia per le transazioni con le carte di pagamento contactless in Italia”, si legge nel comunicato. “A partire dal 1 gennaio 2021 gli istituti di credito avvieranno un progressivo aumento della soglia per pagamenti contactless a 50 euro al di sotto dei quali non sarà più previsto l’inserimento del codice Pin”. Si tratta di una decisione, continua la nota, che segna un nuovo e importante traguardo per il settore, in quanto va incontro alle esigenze dei consumatori e utilizzatori finali, “sempre più digitali” e “alla ricerca di un pagamento semplice, rapido e sicuro”.

Carta d’identità elettronica e servizi da casa: quali sono e come usarla

Al fine di rendere operativa la nuova misura a partire dal 2021, banche ed esercenti “adatteranno strumenti e processi per l’implementazione e l’attuazione operativa”. Tale evoluzione andrà a rappresentare “uno step importante che segnerà un netto miglioramento della quotidianità dei consumatori”, conclude la nota.

Obiettivo: incentivare l’utilizzo di pagamenti con carta e smartphone

Resterà invece l’obbligo dell’utilizzo e della digitazione del Pin per pagamenti sopra i 50 euro, anche con carta Contactless. Dal 2021, quindi, 50 euro diventerà la soglia massima dell’importo pagabile senza l’obbligo di mettere il Pin, barriera che probabilmente, nei prossimi anni, sarà ulteriormente assottigliata. L’obiettivo è quello di ridurre al minimo l’utilizzo del contante incentivando i pagamenti tramite carta o smartphone.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →