Risotto con spinaci e gorgonzola

Pubblicato il 20 Settembre 2020 alle 07:11 Autore: Claudia Mustillo

Il risotto con spinaci e gorgonzola è una ricetta veramente deliziosa. Facile e rapida da preparare, ma ricca di gusto e di sapore.

Risotto con spinaci e gorgonzola

Il risotto con spinaci e gorgonzola è una ricetta veramente deliziosa. Facile e rapida da preparare, ma ricca di gusto e di sapore. Un primo piatto che vi farà leccare i baffi. Vediamo insieme la preparazione

Ingredienti 

  • 360 gr. di riso carnaroli
  • 200 gr. di spinaci freschi o surgelati
  • 150 gr. di gorgonzola
  • 40 gr. di burro
  • 1/2 cipolla
  • 1 tazzina di vino bianco secco
  • Un pizzico di noce moscata
  • Olio extravergine d’oliva
  • Parmigiano reggiano grattugiato
  • Sale fino q.b.
  • Dado vegetale (se non fate il brodo)
  • Per il brodo
  • 1 lt. di acqua
  • 1 cipolla grande
  • 1 patata
  • 2 carote
  • 1 costa di sedano
  • 1 pizzico di sale

Iniziamo la preparazione del risotto spinaci e gorgonzola dal brodo vegetale, se volete farlo altrimenti utilizzate il dado, mettendo semplicemente un pentolino pieno di acqua sul fuoco a bollire. 

Nel frattempo sciacquate gli spinaci sotto l’acqua e lasciate sgocciolare in uno scolapasta l’eccesso di acqua. Poi tagliate finemente la cipolla e aggiungete un pezzetto di burro in un tegame, lasciate rosolare e quando la cipolla sarà dorata aggiungete gli spinaci. Ancora qualche passaggio ed il risotto spinaci e gorgonzola sarà pronto. Lasciate cuocere gli spinaci a fiamma lenta, aggiungete un pizzico di sale e di noce moscata.

Quando gli spinaci si saranno ridotti, aggiungete il riso e lasciate tostare per qualche minuto. Poi quando il riso sarà dorato, sfumate con una tazzina di vino bianco e fate evaporare l’eccesso di alcool a fiamma alta. Quando il vino sarà evaporato, aggiungete qualche mestolo di brodo fino a coprire il risotto spinaci e gorgonzola e lasciate cuocere. 

Quando il risotto sarà cotto, spegnete ed aggiungete il gorgonzola, mescolate bene e poi aggiungete una noce di burro e del parmigiano. Mescolate ancora il risotto e lasciate riposare qualche minuto prima di servire nei piatti. Potete anche provare questa ricetta utilizzando un altro formaggio come ad esempio la robiola o lo stracchino. Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta.