Pasta e fagioli classica

Pubblicato il 19 Settembre 2020 alle 07:03 Autore: Claudia Mustillo

La pasta e fagioli classica non ha stagioni, è buona tutto l’anno. Se vi piace anche d’estate potete farla seguendo questa comoda ricetta

Pasta e fagioli classica

La pasta e fagioli classica non ha stagioni, è buona tutto l’anno. Se vi piace anche d’estate potete farla seguendo questa comoda ricetta e magari servirla in tavola tiepida. Vediamo insieme il procedimento

Ingredienti

  • 300 g di pasta
  • 200 g di fagioli secchi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperoncino piccolo
  • 1 grattata di pepe nero
  • 3-4 cucchiaini di salsa di pomodoro
  • Maggiorana essiccata q.b.
  • Timo essiccato q.b.
  • Sale fino q.b.
  • 4-5 cucchiai di olio evo
  • 2 lt. d’acqua

Per preparare la pasta e fagioli classica iniziate mettendo i fagioli in ammollo se utilizzate quelli secchi almeno 10 ore, è consigliabile ricordarsi di metterli in acqua la sera prima. Se utilizzate i fagioli in scatola potete saltare questo procedimento. Quando saranno passate 10 ore, scolate i fagioli e lasciateli sgocciolare bene, pulite uno spicchio di aglio e tagliate il peperoncino e il sedano. Continuate la preparazione della pasta e fagioli classica.

In un tegame abbastanza capiente aggiungete un filo di olio extravergine di oliva, il sedano, l’aglio e il peperoncino e lasciate rosolare per qualche minuto. Quando l’aglio sarà dorato, aggiungete i fagioli e mescolate frequentemente per farli insaporire. Quindi passati circa 5 minuti, continuate la preparazione della pasta e fagioli classica e aggiungete un cucchiaio di salsa di pomodoro, regolate di sale, aggiungete dell’acqua calda e lasciate cuocere per circa 70 minuti. 

A questo punto quando i fagioli saranno abbastanza cotti, aggiungete la pasta e lasciate cuocere insieme ai fagioli. Quando la pasta sarà al dente, spegnete, mescolate e lasciate insaporire. Poi servite la pasta nei piatti. Potete provare questa ricetta anche con il caldo estivo e se lo gradite potete anche scegliere di non cuocere la pasta insieme ai fagioli, ma di mangiarli insieme a dei crostini di pane o delle frise per rendere il pranzo più estivo. Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta