Polpette di zucchine e stracchino

Pubblicato il 21 Settembre 2020 alle 06:55 Autore: Claudia Mustillo

Le polpette di zucchine e stracchino sono un’ottima ricetta quando avete voglia di preparare qualcosa di sfizioso, vediamo la ricetta

Polpette di zucchine e stracchino

Le polpette di zucchine e stracchino sono un’ottima ricetta quando avete voglia di preparare qualcosa di sfizioso, rapido e semplice. Una ricetta ricca di gusto e sicuramente molto buona. Vediamo insieme la preparazione

Ingredienti

  • 800 g di zucchine
  • 150 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 100 g di stracchino o ricotta
  • 2-3 cucchiai di pangrattato
  • 1 uovo
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.
  • 3-4 cucchiai di semola di grano duro rimacinata
  • Olio di semi di arachide q.b.

Iniziate la preparazione delle polpette di zucchine e stracchino lavando bene le zucchine e privandole delle estremità. Poi grattugiatele e infine mettetele in un piatto e sopra un peso per eliminare l’acqua di vegetazione. Lasciate così le zucchine per circa un’ora e poi schiacciatele ancora aiutandovi con un cucchiaio. Infine portate le zucchine su un canovaccio, arrotolare e strizzate bene. 

Continuate la preparazione delle polpette di zucchine e stracchino mettendo le zucchine in una ciotola, aggiungete lo stracchino o la ricotta e mescolate bene. Poi mettete l’uovo, il pangrattato, il parmigiano, il pepe, il sale e mescolate bene l’impasto delle polpette. 

A questo punto ungete le mani con dell’olio di oliva e prendete un po’ di impasto di polpette di zucchine e stracchino e date la forma giusta, poi passatele nella semola di grano duro rimacinata e mano a mano mettetele su un piatto o un vassoio. 

Poi mettete dell’olio in una padella e fate scaldare bene, quando l’olio sarà caldo friggete le polpette e quando sono ben dorate, toglietele con una schiumarola. Mettete in un piatto con della carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio e poi assaggiate queste deliziose polpette. Potete utilizzare questo piatto sia come piatto unico sia come antipasto, oppure all’interno di un buffet sicuramente questa ricetta piacerà a tutti, soprattutto ai bambini per via del sapore semplice, ma sfizioso. Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta.