Pensioni ultime notizie: crollo domande Quota 100, quanto si risparmia

Pubblicato il 13 Agosto 2020 alle 07:30 Autore: Daniele Sforza

Pensioni ultime notizie: il forte calo delle domande di Quota 100 è un fatto, ma quanto risparmia lo Stato in denaro? Ecco i numeri.

Pensioni ultime notizie crollo domande Quota 100
Pensioni ultime notizie: crollo domande Quota 100, quanto si risparmia

Pensioni ultime notizie: il forte calo delle domande per l’accesso a Quota 100 è ormai un dato di fatto. Lo dicono chiaramente i dati, i quali sono stati riportati anche dal Sole 24 Ore. A giugno, infatti, si è registrato meno del 33% rispetto alle domande effettuate l’anno scorso. È presumibile che ci sarà un rialzo nel prossimo anno, che sarà anche l’ultimo di vita di Quota 100, che andrà a scadenza naturale il 31 dicembre 2021. A partire dal 1° gennaio 2022, invece, si discuterà della tanto attesa riforma generale del sistema pensionistico, delle cui previsioni ne abbiamo parlato in questo articolo.

Pensioni ultime notizie: calo domande Quota 100 (temporaneo?)

Il dubbio che frena maggiormente i lavoratori italiani dall’accesso a Quota 100 è la “penalizzazione” sull’assegno: se hai versato di meno, prenderai di meno. È per questo motivo che almeno quest’anno sarà conteggiato come versamento contributivo (per l’anno prossimo bisognerà attendere i dati ufficiali e soprattutto quello che accadrà da questo settembre in poi).

In ogni caso a parlare sono i numeri, piuttosto esplicative: le domande per l’accesso a Quota 100 sono state 47.810. Per l’Inps un quantitativo minore di richieste rispetto a quanto originariamente preventivato significherebbe un considerevole risparmio di circa 3 miliardi di euro, a dirlo sono le proiezioni dell’Ufficio Studi della Cgil.  

Calano anche le pensioni anticipate “ordinarie”

Calo anche per le anticipate ordinarie: con 42 anni e 10 mesi di contributi (1 anno in meno per le donne) sono usciti il 17% in meno (79.093 domande a giugno 2020). Calo anche per le pensioni anticipate che comportano una riduzione dell’importo sull’assegno contributivo, ovvero Ape social e Opzione Donna (8.842 domande presentate nel primo semestre 2020).

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →