Rinnovo patente: nuova scadenza, fino a quando è valido il documento

Pubblicato il 19 Agosto 2020 alle 13:17 Autore: Daniele Sforza

Ultimi aggiornamenti sul rinnovo patente: infatti è prevista una nuova scadenza per effettuare il rinnovo del documento scaduto.

Rinnovo patente nuova scadenza
Rinnovo patente: nuova scadenza, fino a quando è valido il documento

C’è più tempo per procedere con il rinnovo patente scaduta e con gli altri documenti ormai non più validi. È stato infatti prorogato il termine ultimo per il rinnovo del documento scaduto e i nuovi termini sono stati ufficializzati anche dalla Circolare n. 22208 del 13 agosto 2020 della Motorizzazione Civile, che ha provveduto a comunicare il nuovo calendario dei rinnovi.

Rinnovo patente, foglio rosa ed esami di guida: le nuove scadenze

Per quanto riguarda la patente di guida in scadenza dal 31 gennaio 2020 al 30 dicembre 2020 la validità è prorogata fino al 31 dicembre 2020, ma solo per chi guida la propria auto all’interno del territorio nazionale. Per guidare al di fuori dei confini nazionali sarà necessario avere come riferimento le disposizioni interne ai Paesi in cui ci si reca. Stando all’articolo 2 del Regolamento UE 2020/698, infatti, le patenti scadute dal 1° febbraio al 31 agosto 2020 sono prorogate di validità per un periodo di sette mesi dalla data di scadenza su di esse indicata. Inoltre il termine previsto dall’articolo 122 comma 1 del Codice della Strada (che riguarda in particolare il foglio rosa e l’esame di guida) che decorre dalla data di presentazione della domanda per il conseguimento della patente di guida, se in scadenza nel periodo compreso tra il 31 gennaio e il 15 ottobre 2020, è prorogato al 13 gennaio 2021, mentre anche le autorizzazioni a esercitarsi alla guida in scadenza tra il 31 gennaio e il 28 ottobre 2020 sono prorogate al 13 gennaio 2021.

Infine, ai fini del computo dei termini dei due mesi per la richiesta del riporto dell’esame di teoria su una nuova autorizzazione a esercitarsi alla guida non viene considerato il periodo intercorrente tra il 31 gennaio e il 28 ottobre 2020. Per i titolari di foglio rosa scaduto tra il 31 gennaio e il 28 ottobre 2020, a partire dal 29 ottobre 2020 hanno due mesi di tempo per richiedere il riporto dell’esame teorico.

Certificati provvisori di guida e Carte di qualificazione del conducente: le nuove date

Per quanto riguarda i permessi provvisori di guida, i certificati scaduti tra il 31 gennaio e il 31 luglio 2020 sono validi per ulteriori 90 giorni a partire dal 15 ottobre 2020, ovvero la data di termine del periodo di emergenza. Lo stesso vale per i certificati medici utili all’ottenimento della patente. Per le pratiche di revisione della patente, la sospensione resta in vigore per chi avrebbe dovuto rifare le prove tra il 23 febbraio e il 15 maggio 2020.

Proroga di sette mesi per le Carte di qualificazione del conducente (Cqc) rilasciate da un Paese membro dell’Ue. I documenti scaduti tra il 1° febbraio e il 31 agosto 2020 hanno subito una proroga di 7 mesi. La validità delle Cqc rilasciate in Italia è prorogata al 29 ottobre qualora la scadenza originaria fosse compresa tra il 1° febbraio e il 20 marzo 2020. 

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →