Sondaggi elettorali Fabbrica Politica: Regionali Veneto, Zaia all’80%

Pubblicato il 21 Agosto 2020 alle 12:16
Aggiornato il: 27 Agosto 2020 alle 23:30
Autore: Andrea Turco

Secondo i sondaggi elettorali elaborati Fabbrica Politica, il governatore uscente verrebbe rieletto con l’80,7% dei consensi

sondaggi elettorali fabbrica politica
Sondaggi elettorali Fabbrica Politica: Regionali Veneto, Zaia all’80%

Il tris di Luca Zaia alle regionali in Veneto non è mai stato in discussione. Quella che si annuncia però sembra essere una vittoria “bulgara”. Secondo i sondaggi elettorali elaborati dall’agenzia veronese di marketing politico Fabbrica Politica, il governatore uscente verrebbe rieletto con l’80,7% dei consensi. Otto veneti su dieci, quindi, riconfermerebbero Zaia alla guida di Palazzo Balbi.

La forza di Zaia è spiegata dai voti che prenderebbe la lista a lui collegata: il 36,8%, tredici punti in più rispetto alle regionali 2015. La lista del presidente, come nel 2015, si piazzerebbe davanti alla Lega di Salvini, sondata al 31,4%. Rimanendo nel centrodestra, Fratelli d’Italia confermerebbe la sua crescita attestandosi al 9,7%, triplicando in questo modo il risultato ottenuto nel 2015. L’unica nota stonata riguarda Forza Italia data in discesa al 2,8%.

Negativa anche la performance del centrosinistra: il candidato Arturo Lorenzoni raccoglierebbe appena il 12,7% dei consensi. Cinque anni fa Alessandra Moretti aveva preso il 22,74% mentre il Pd aveva ottenuto il 16,6% delle preferenze (ora sono il 9,2%).

Il tracollo maggiore lo ha però registrato il Movimento 5 Stelle. Mai forti nelle regioni del Nord, i pentastellati nel 2015 avevano ottenuto un dignitoso 10,4% che portò in dote 5 seggi in consiglio regionale. Quest’anno con appena l’1,9%, i Cinque Stelle rimarrebbero a bocca asciutta così come Italia Viva data allo 0,5%.

Sondaggi elettorali Fabbrica Politica: Regionali Veneto, l’exploit del Partito dei Veneti

Chi invece farà il suo primo ingresso in consiglio regionale è Antonio Guadagnini che corre la sua lista indipendentista, il Partito dei Veneti (3,8%). Pronostico salutato con favore dal diretto interessato: “Ogni giorno centinaia di veneti ci manifestano la loro adesione, e sono gli stessi che si sentono traditi dalla Lega ormai partito nazionalista ed a trazione romano”.

sondaggi elettorali fabbrica politica
Fonte: Fabbrica Politica

Sondaggi elettorali Fabbrica Politica: nota metodologica

Data o periodo in cui è stato realizzato il sondaggio: dal 3 al 5 agosto 2020. Metodo di campionamento: stratificato per provincia, comuni capoluogo e non, casuale ponderato per genere, fasce di età, ed intenzioni di voto alle ultime europee. Numero di interviste: 500: 2322 chiamate, 1.922 rifiuti. Margine di errore con intervallo di confidenza al 99%: 2,9%. Metodo raccolta delle informazioni: cati, cami.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →