Pane arabo cotto in padella

Pubblicato il 4 Settembre 2020 alle 16:28 Autore: Claudia Mustillo

Se avete voglia di pane arabo, questa ricetta è veramente perfetta. Comoda e facile da preparare, serve solo un po’ di pazienza per la lunga lievitazione. Vediamo insieme la preparazione

Ingredienti

  • 370 g di farina 00
  • 220 ml di acqua tiepida
  • 5 g di lievito di birra fresco o 2 g di lievito secco
  • 10 g di sale fino

Iniziamo la preparazione del pane arabo mettendo in un contenitore dell’acqua tiepida, dove andremo a sciogliere il lievito aiutandoci con una forchetta. A questo punto aggiungete la farina e iniziate ad impastare, sempre con l’aiuto della forchetta, poi aggiungete il sale e impastate per circa una decina di minuti con le mani. 

Una volta che l’impasto del pane arabo sarà pronto, lasciate lievitare a temperatura ambiente (almeno 22 gradi) lasciando l’impasto nel contenitore per circa due ore. Durante i primi 40 minuti di lievitazione fate due pieghe all’impasto, una ogni 20 minuti, poi lasciate riposare l’impasto del pane arabo per 80 minuti. 

Passati 80 minuti, iniziate a fare le palline (circa 90-100 g) e mettetele in una cassetta per l’impasto o su una teglia da forno, poi lasciate lievitare ancora per circa un’ora. A questo punto portate le palline di impasto di pane arabo sulla spianatoia e iniziate a lavorare con le mani, poi stendete con il mattarello facendo dei dischetti di diametro di circa 13-15 centimetri. Quando saranno pronti tutti i dischetti lasciate lievitare ancora una volta il pane arabo per altri 25-30 minuti. 

Quindi, passati 25-30 minuti, mettete una padella a scaldare sul fuoco e una volta calda mettete a cuocere un dischetto di pasta di pane arabo alla volta coprendo con il coperchio. Il tempo di cottura è di circa 4-5 minuti. Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta