Referendum 2020: sconti treni e aerei per votare, come averli

Pubblicato il 20 Settembre 2020 alle 05:01 Autore: Guglielmo Sano
Referendum 2020: sconti treni e aerei per votare, come averli

Referendum 2020: sconti treni e aerei per votare, come averli

Referendum 2020: si avvicina l’importante appuntamento con la consultazione popolare, il prossimo weekend si tiene anche un’importante tornata di amministrative e regionali. Gli elettori che devono tornare presso il proprio luogo di residenza per votare possono ottenere degli sconti sui mezzi di traporto. Ecco qualche indicazione utile in proposito.

Referendum 2020: gli sconti Trenitalia

Referendum 2020 – Sul suo sito Trenitalia dedica un’apposita sezione alle agevolazioni per i viaggi degli elettori. Sulla pagina si precisa che ai residenti in Italia per viaggi Andata e Ritorno, in seconda classe, si applicano riduzioni del 70% del prezzo base per i treni a media-lunga percorrenza (Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Intercity, IntercityNotte) e servizio cuccette e riduzioni del 60% per quanto riguarda i biglietti dei treni regionali. I residenti all’estero possono usufruire della riduzione Italian Elector (70% sulla tariffa Adult/Standard).

L’azienda sempre sul suo portale precisa che “Il viaggio di andata può essere effettuato dal decimo giorno antecedente il giorno di votazione (questo compreso) e quello di ritorno fino alle ore 24 del decimo giorno successivo al giorno di votazione (quest’ultimo escluso). In ogni caso il viaggio di andata deve essere completato entro l’orario di chiusura delle operazioni di votazione e quello di ritorno non può avere inizio se non dopo l’apertura del seggio elettorale”. In sostanza, per il voto del 20 e 21 settembre, il viaggio di andata può essere effettuato dall’11 settembre al primo ottobre (in caso di ballottaggio – 4 e 5 ottobre – il viaggio di andata può essere effettuato dal 25 settembre e quello di ritorno non oltre il 15 ottobre).

Importante sottolineare che per usufruire delle detrazioni al momento di comprare il biglietto presso una biglietteria Trenitalia, oltre al documento di identità bisognerà esibire la tessera elettorale (per il viaggio di ritorno sarà necessario esibire quest’ultima con la timbratura che attesti l’avvenuta votazione). Se non si ha a disposizione la propria tessera elettorale bisognerà presentare una dichiarazione sostitutiva: il modulo da compilare è disponibile sempre sul sito di Trenitalia.

Gli sconti Italo

Referendum 2020 – Anche Italo offre una riduzione del 60% sul tagliando di viaggio per chi si reca presso il proprio luogo di residenza per votare. Per acquistare i biglietti dedicati agli elettori (tariffa Flex o Economy, ambiente Smart o Comfort, Andata tra l’11 e il 21 settembre e Ritorno tra il 20 settembre e l’1 ottobre) si deve visitare il portale Italo appositamente dedicato. Perché il biglietto di ritorno sia valido bisognerà mostrare la tessera elettorale timbrata

Alitalia, Tirrenia e Autostrade

Referendum 2020 – Alitalia riserva agli elettori la possibilità di acquistare biglietti A/R per recarsi presso il proprio luogo di residenza con uno sconto di 40 euro. Per quanto riguarda i traghetti, Tirrenia ha previsto una riduzione del 60% sulla tariffa ordinaria per gli elettori che si recano a votare utilizzando i suoi servizi. Infine, gli elettori che viaggiano sulle autostrade per recarsi al proprio seggio avranno diritto a un’esenzione dal pagamento del pedaggio dalle ore 22 del quinto giorno precedente al 20 settembre alle 22 del quinto giorno successivo a quella del 21 settembre (andrà esibita la tessera elettorale).

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →