Elezioni regionali Toscana 2020: candidati, come si vota e orario

Pubblicato il 23 Settembre 2020 alle 05:02 Autore: Daniele Sforza
Elezioni Regionali Toscana 2020

Elezioni regionali Toscana 2020: candidati, come si vota e orario

Dopo aver riassunto schematicamente il funzionamento delle elezioni regionali in Campania e Veneto, andiamo ora a redigere una piccola, ma esaustiva guida sulle elezioni regionali Toscana 2020. Chi sono i candidati presidenti e da quali liste sono appoggiati, come si vota e soprattutto quando, in che giorni, e a che ora? E cosa cambia vista l’epidemia in circolazione?

Quando e come si vota

Le elezioni regionali Toscana 2020, alla pari delle altre, avranno luogo domenica 20 e lunedì 21 settembre 2020. Gli orari sono, come di consueto, dalle ore 7 alle ore 23 di domenica, e dalle ore 7 alle ore 15 di lunedì, dopodiché partirà lo spoglio delle schede (gli scrutatori saranno muniti di appositi guanti) e seguiranno exit poll e risultati definitivi.

Il meccanismo del voto si basa sulla legge elettorale del 2014. Il ballottaggio è previsto solamente nel caso in cui nessuno dei candidati riesca a ottenere il 40% delle preferenze. I seggi sono assegnati in base ai consensi ricevuti al primo turno: nel caso si abbia superato il 45% delle preferenze, saranno assegnati 24 seggi su 30. Se si ottiene tra il 40% e il 45% i seggi assegnati saranno 23.

Gli elettori toscani dovranno recarsi al seggio muniti di mascherina, rispettando il distanziamento interpersonale di sicurezza e disinfettando le mani utilizzando l’apposito gel igienizzante presente nella relativa colonnina. Gli elettori in quarantena o in isolamento domiciliare potranno votare da casa.  

Elezioni regionali Toscana 2020: candidati presidenti e liste

Le circoscrizioni della Toscana sono in tutto 13 e sono le seguenti:

  • Arezzo;
  • Firenze 1;
  • Firenze 2;
  • Firenze 3;
  • Firenze 4;
  • Grosseto;
  • Livorno;
  • Lucca;
  • Massa Carrara;
  • Pisa;
  • Pistoia;
  • Prato;
  • Siena.

I candidati alla presidenza della Regione Toscana sono 7. Ecco chi sono e da quali liste sono appoggiati:

  • Eugenio Giani: candidato per il centrosinistra, presidente uscente del Consiglio regionale, nel quale è stato eletto per la prima volta nel 2010. Oltre al Partito Democratico, Giani è appoggiato da Italia Viva, +Europa, Orgoglio Toscana, Europa Verde, Sinistra Civica Ecologista e Svolta!.
  • Susanna Ceccardi: candidata per la Lega, è stata prima cittadina di Cascina. Oltre che dalla Lega, la Ceccardi è appoggiata anche da Forza Italia, Fratelli d’Italia e Toscana Civica.
  • Irene Galletti: è la candidata per il Movimento 5 Stelle, scelta dagli iscritti alla piattaforma Rousseau. È appassionata di tutela dell’ambiente e degli animali e molto attiva come volontaria in questo campo.
  • Tommaso Fattori: candidato per Toscana a Sinistra, consigliere regionale nell’ultima legislatura, consulente del Consiglio d’Europa a Strasburgo.  È sostenuto dalla lista civica Patto per la Toscana.
  • Tiziana Vigni: candidata per il Movimento 3V (Vaccini Vogliamo Verità) – Libertà di Scelta ed è un’avvocato cassazionista. Anche lei è attiva sulle tematiche ambientali.
  • Salvatore Catello: candidato per il Partito Comunista, di cui è segretario regionale.
  • Marco Barzanti: candidato per il Partito Comunista Italiano, già assessore a Grosseto nel 2006 e candidato sindaco della città toscana nel 2016.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →