Sondaggio Ipsos: imprese resilienti, il post Covid è un’opportunità

Pubblicato il 24 Settembre 2020 alle 17:25 Autore: Andrea Turco
sondaggio, sondaggi politici ipsos, sondaggi elettorali ipsos

Sondaggio Ipsos: imprese resilienti, il post Covid è un’opportunità

Le conseguenze economiche del Covid-19 hanno colpito duro le aziende. Molte di loro sanno che il ritorno ad una situazione pre-pandemia richiederà tempo. Tre su quattro ritengono che dovranno trascorrere dai 12 ai 18 mesi prima che la situazione possa raggiungere una nuova normalità. E’ quanto emerge dall’Osservatorio Imprese e Covid, realizzato da Ipsos in collaborazione con Intesa Sanpaolo, Adecco, CRIET- Univ.Bicocca. L’Osservatorio, spiega Ipsos, è nato “con l’obiettivo di raccogliere il punto di vista delle imprese e raccontare quali sono le aspettative, i timori, le opportunità e i rischi che oggi avvertono le aziende nel nostro Paese”. Come stanno le aziende oggi? Non scoppiano di salute ma tengono botta: loro stesse si danno un giudizio intorno al 7 per quanto riguarda la condizione economica. Nonostante le ricadute economiche causate dal Covid-19, il 54% delle imprese vede delle opportunità per la propria azienda. Opportunità che fanno rima con digitalizzazione e innovazione di prodotti e servizi. Le stesse paroline magiche che risuonano a Palazzo Chigi quando si parla di come spendere i soldi del Recovery Fund.

Sondaggio Ipsos: bisogna pensare in modo diverso

Le difficoltà comunque ci sono: il 34% del campione le indica quando parla dei clienti italiani, delle risorse finanziarie e della concorrenza. Per questo è importante pensare in modo nuovo, in modo diverso. Ed è quello che stanno facendo le aziende: il 43% di esse afferma di stare riprendendo il lancio di nuovi prodotti sospeso a causa dall’emergenza, mentre il 40% sta sviluppando nuovi prodotti per rispondere al nuovo scenario.

Anche la comunicazione fa parte della rinascita: 2 aziende su 3, stando al sondaggio, sentono il bisogno di sviluppare nuove comunicazioni, perché il quadro intorno a loro è cambiato. E quindi spazio all’empatia e allo storytelling del marchio. E’ proprio in questa direzione che metà delle aziende indirizzerà la propria comunicazione verso la clientela. Altra protagonista di questa nuova normalità sarà la sostenibilità, entrata nelle agende delle imprese già da qualche tempo. Il 50% delle aziende è infatti convinto che bisogna puntare su questo tema.

Sondaggio Ipsos: nota metodologica

In attesa di diffusione.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →