Coronavirus ultime notizie: terza ondata covid, cosa significa

Pubblicato il 20 Ottobre 2020 alle 11:49 Autore: Guglielmo Sano

Coronavirus ultime notizie: C’è stata la prima ondata dell’epidemia, ora si parla di seconda mentre chi già annuncia la terza in arrivo

Terza ondata coronavirus: quando è data per certa e previsioni data

Coronavirus ultime notizie: terza ondata covid, cosa significa

Coronavirus ultime notizie: in che fase si trova l’epidemia? Si sta vivendo una recrudescenza della prima ondata oppure è cominciata la seconda? Nel frattempo, c’è già chi parla della prospettiva di una terza ondata. SI tratta del membro del Consiglio Oms Walter Ricciardi. Ecco cosa ha detto.

Coronavirus ultime notizie: Walter Ricciardi e la terza ondata

Interessanti dichiarazioni del membro del Consiglio Esecutivo dell’Oms e consulente del Ministro della Salute Speranza Walter Ricciardi nel corso di un’intervista a Repubblica. A proposito dell’ipotesi di potenziare la strategia di tracciamento dei contagi, “In alcune regioni ormai è troppo tardi perché fronteggiano una crescita esponenziale del contagio. Non possono più basarsi sul tracing, devono fare chiusure. Altrove però il tracciamento va potenziato: c’è la prospettiva di una terza ondata”.

Si era già parlato di terza ondata

Coronavirus ultime notizie – Ricciardi non è stato il primo a parlare di terza ondata. Infatti, alcuni ricercatori avevano usato il termine per descrivere un aspetto decisamente diverso dell’epidemia. Il termine è stato utilizzato dai ricercatori dell’australiano Florey Institute che in uno studio hanno ipotizzato che, appunto, la terza ondata di Covid potrebbe portare alla parallela diffusione di malattie neurologiche con in prima fila il Parkinson.

Terza ondata e terzo picco di infezioni

Coroanvirus ultime notizie – Ricciardi insieme a molti altri scienziati, in realtà, parla di terza ondata per descrivere il terzo “picco” dei contagi dopo quello della primavera scorsa e quello che si sta concretizzando nelle ultime settimane. D’altra parte, basta osservare un qualsiasi grafico a “Campana di Gauss” – quello con le linee che salgono e scendo formando delle “onde” – per capire che l’epidemia di Covid (un po’ come tutte le epidemie, almeno finché non si trova un vaccino) sta procedendo in modo “asintotico”. In pratica, non si è mai raggiunta quota zero contagi: i casi salgono e scendono, raggiungono un picco, poi la curva si appiattisce e poi di nuovo un picco e così via.

Segui Termometro Politico su Google News

Scrivici a redazione@termometropolitico.it

 

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →