Sondaggi elettorali SWG, in recupero il PD, no alla patrimoniale

Pubblicato il 9 Dicembre 2020 alle 18:41 Autore: Gianni Balduzzi
sondaggi elettorali ultimi sondaggi sondaggi politici

Sondaggi elettorali SWG, in recupero il PD, no alla patrimoniale

Dopo l’importante crescita della scorsa settimana il centrodestra si ferma secondo gli ultimi sondaggi elettorali di SWG.

La Lega perde un decimale, ed è al 24,3%, mentre sia Fratelli d’Italia che Forza Italia sono stabili al 16,4% e al 6,2%. E considerando la discesa di due decimali di Cambiamo! la coalizione arretra del 0,3%.

Nella maggioranza recupera invece il PD che risale sopra il 20% al 20,4% conquistando il 0,6%. In parte forse a spese del Movimento 5 Stelle, ora al 14,7%, dopo avere perso tre decimali. In aumento però sono anche Sinistra/MdP, al 3,5% e Italia Viva, ora al 3,2%.

Nel complesso tutti gli alleati di governo conquistano il 0,6%.

Tra gli altri partiti avanza di un decimale +Europa, al 2,2%, mentre Azione ne perde uno e va al 3,4%, mentre i Verdi ne lasciano sul terreno tre e scendono al 2%

sondaggi elettorali
Fonte: SWG

I sondaggi elettorali di SWG si occupano anche di una delle ultime proposte, quella riguardante la patrimoniale, avanzata da LeU e da singoli rappresentanti del PD

Alla gran parte degli italiani tuttavia questa eventuale nuova tassa non piacerebbe, anche se colpirebbe solo sopra i 500 mila euro e sarebbe in sostituzione dell’attuale IMU sulle seconde case. Solo il 29% sarebbe a favore, il 44% si proclama contro.

Favorevoli che raggiungono però il 57% tra i democratici e contrari che arrivano al 66% tra gli elettori del centrodestra

sondaggi
Fonte: SWG

Sondaggi elettorali SWG, no anche alla tassa di successione

Tra i motivi di contrarietà secondo i sondaggi elettorali di SWG il fatto che una patrimoniale scoraggerebbe gli investimenti, per il 28%, o che la soglia dei 500 mila euro sarebbe troppo bassa, per il 21%.

Per il 35% dei favorevoli invece sarebbe una buona occasione di gettito e per i ricchi non cambierebbe molto.

sondaggi
Fonte: SWG

No da parte degli italiani anche all’aumento della tassa di successione, anche se qui i sì arrivano al 36%, il 63% tra gli elettori PD. All’incirca allo stesso livello i no, al 43%, che però diventano il 60% tra chi vota centrodestra.

sondaggi elettorali
Fonte: SWG

Infine SWG ha anche voluto chiedere nei propri sondaggi elettorali se invece si sarebbero favorevoli a far pagare più tasse a chi ha un grande patrimonio piuttosto che un po’ a tutti. Il 62% ha risposto di sì, e qui sembrano d’accordo elettori di destra, sinistra, e pentastellati.

Anche se non è chiaro in cosa corrisponderebbe questo aumento di tasse e come sarebbe diverso dalla patrimoniale proposta.

sondaggi elettorali
Fonte: SWG

I sondaggi elettorali di SWG sono stati svolti tra il 2 e il 4 dicembre con metodo CATI-CAMI-CAWI su 800 soggetti, 1200 nel caso delle intenzioni di voto.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Gianni Balduzzi

Editorialista di Termometro Politico, esperto e appassionato di economia, cattolico- liberale, da sempre appassionato di politica ma senza mai prenderla troppo seriamente. "Mai troppo zelo", diceva il grande Talleyrand. Su Twitter è @Iannis2003
Tutti gli articoli di Gianni Balduzzi →