Sondaggi elettorali EMG, diminuiscono gli italiani che vogliono fare il vaccino

Pubblicato il 11 Dicembre 2020 alle 18:00
Aggiornato il: 12 Dicembre 2020 alle 22:09
Autore: Gianni Balduzzi
sondaggi elettorali Emg, sondaggi politici emg

Sondaggi elettorali EMG, diminuiscono gli italiani che vogliono fare il vaccino

In questa fase nel dibattito nazionale ancora più che la politica dei partiti a tenere banco è sempre la pandemia. Anche se oltre alle restrizioni contro il contagio si è cominciato a parlare molto anche dei vaccini contro il Covid in arrivo.

Tra fine e dicembre e i primi di gennaio dovrebbero essere approvati dall’Agenzia del Farmaco Europea i vaccini di Pfizer, quello la cui distribuzione è già iniziata nel Regno Unito, e di Moderna.

Sempre più spesso si discute della scelta di vaccinarsi, di una sua eventuale obbligatorietà. Anche EMG se ne occupa nell’ultimo dei suoi sondaggi elettorali per Agorà. Quello che emerge è diminuiscono gli italiani che farebbero senza esitazione il vaccino, dal 34% al 32% in una settimana. Aumenta invece del 2% al 36% la quota di coloro che preferirebbero aspettare qualche mese, come pure però quelli che non lo farebbero, dal 29% al 28%.

sondaggi elettorali
Fonte: EMG

C’è molta incertezza, insomma, e non stupisce quindi che quasi metà degli italiani, il 49%, pensa che il vaccino dovrebbe essere una libera scelta.

Solo per il 23% per i sondaggi elettorali di EMG dovrebbe essere obbligatorio per tutti o per le categorie a rischio.

sondaggi elettorali
Fonte: EMG

Sondaggi elettorali EMG, Lega al 24,4%, PD al 20,4%

Dal punti di vista delle intenzioni di voto per i sondaggi elettorali di EMG, in testa vi è sempre la Lega, al 24,4%, in calo di un decimale, che supera del 4% il PD, in crescita del 0,2%.

Quasi stabili gli altri partiti. Fratelli d’Italia che va dal 16,2% al 16,3%, e compensa il leggero calo di Forza Italia dal 7,3% al 7,2%, mentre il Movimento 5 Stelle è fermo al 14%.

Italia Viva guadagna lo 0,1% e si porta al 4,4%.

Non si muovono la gran parte delle forza minori. Come Azione e LeU, al 3,6% e al 2,7%, e Verdi e +Europa, al 2% e 1,9%, mentre Cambiamo! perde due decimali e va all’1%

sondaggi
Fonte: EMG
sondaggi
Fonte: EMG

È forse più interessante il dato sulla fiducia verso il governo. Che cala, dal 34% al 33%. Ma contemporaneamente scendono anche coloro che non ne hanno in realtà, dal 59% al 57%. Anche qui in aumento gli incerti.

sondaggi
Fonte: EMG

I sondaggi elettorali di EMG sono stati realizzati il 10 dicembre su un panel telematico di 1684 soggetti

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Gianni Balduzzi

Editorialista di Termometro Politico, esperto e appassionato di economia, cattolico- liberale, da sempre appassionato di politica ma senza mai prenderla troppo seriamente. "Mai troppo zelo", diceva il grande Talleyrand. Su Twitter è @Iannis2003
Tutti gli articoli di Gianni Balduzzi →