Ultimi sondaggi Tp: il 58,7% degli italiani dice no ad un nuovo lockdown

Pubblicato il 19 Febbraio 2021 alle 15:42 Autore: Andrea Turco
ultimi sondaggi tp, lockdown

Ultimi sondaggi Tp: il 58,7% degli italiani dice no ad un nuovo lockdown

Il 45,2% degli italiani boccia la squadra di ministri del governo Draghi definendola “una compagine insoddisfacente”. Il 46,7% sperava in ministri di maggiore qualità ma comprende che si devono rispettare gli equilibri tra i partiti. Solo il 7,4% promuove la lista dei ministri a pieni voti. È quanto emerge dal sondaggio settimanale di Termometro Politico realizzato tra il 15 e il 17 febbraio. Nonostante le aspettative deluse per i nomi presenti nella squadra di governo, il premier Draghi mantiene un tasso di fiducia molto alto (58,6%).

squadra ministri governo draghi
Fonte: Termometro Politico
ultimi sondaggi tp, fiducia draghi
Fonte: Termometro Politico

La decisione di lasciare chiuse le piste da sci un giorno prima della prevista riapertura del 15 febbraio ha creato le prime frizioni all’interno della nuova maggioranza di governo. Solo il 22,9% degli italiani approva la decisione considerandola “necessaria in quanto i dati cambiano ogni giorno e non si poteva fare altrimenti”. Il 35,6%, pur dichiarandosi d’accordo con la chiusura, ritiene che essa “doveva essere annunciata prima per dare il tempo agli operatori di prepararsi”. Di diverso avviso il 40,5% secondo cui la decisione presa “è stato un grave errore e un grande danno economico”.

piste sci
Fonte: Termometro Politico

Ultimi sondaggi Tp: no ad un nuovo lockdown totale

Negli ultimi giorni diversi medici hanno chiesto un lockdown totale di un mese per consentire la ripresa del tracciamento e vaccinazioni più sicure. Una nuova chiusura viene però respinta dalla maggioranza degli italiani (58,7%). D’accordo con un nuovo lockdown è invece il 38,8% del campione intervistato.

Per il 2021 è prevista una crisi occupazionale alla fine del blocco dei licenziamenti. Secondo il 63,8% degli intervistati ciò porterà a conflitti sociali. Tra questi, il 39,9% ritiene che per evitarli il governo debba riaprire le attività mentre per il 23,9% non bisogna farlo anche a costo di conflitti sociali. Il 31,1% crede, invece, che non ci saranno scontri. Il 17,1% di questi però vorrebbe che le attività venissero riaperte lo stesso.

crisi occupazionale
Fonte: Termometro Politico

Ultimi sondaggi Tp: intenzioni di voto

Le intenzioni di voto danno in calo le principali forze politiche che sostengono il governo Draghi. La Lega cala al 23,6%, il Pd al 19,7%, il M5S al 15,8%, Forza Italia al 6%. Cresce sfiorando il 18% Fratelli d’Italia, unico partito a schierarsi contro il governo Draghi. Nelle retrovie guadagnano consensi Azione (3,4%) e Sinistra (3,3%). Rimane stabile Italia Viva (3,3%). Sotto il 2% +Europa (1,5%), Verdi (1,1%) e Partito Comunista (1%). Gli altri partiti tutti insieme sono dati al 3,4%.

ultimi sondaggi tp, intenzioni voto
Fonte: Termometro Politico

Ultimi sondaggi Tp: nota metodologica

Sondaggio realizzato con metodo Cawi, 2.900 interviste raccolte tra il 15 e 17 febbraio 2021.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →