Sondaggi elettorali EMG, a due terzi degli italiani è piaciuto il discorso di Draghi

Pubblicato il 19 Febbraio 2021 alle 17:46 Autore: Gianni Balduzzi
sondaggi elettorali ultimi sondaggi sondaggi politici

Sondaggi elettorali EMG, a due terzi degli italiani è piaciuto il discorso di Draghi

Continua la luna di miele tra il neo Presidente del Consiglio Mario Draghi e gli italiani. E non poteva che essere così visto che è ancora di recentissima installazione e che è appoggiato da gran parte dei partiti.

EMG nei suoi ultimi sondaggi elettorali lo certifica quando evidenzia come ben il 66% degli intervistati abbia apprezzato il discorso di Draghi alle camere questa settimana.

Nel 18% dei casi i giudizi sono stati molto positivi, e nel 48% positivi.

Solo per il 22% l’impressione è stata negativa.

sondaggi elettorali

Si tratta di percentuali in linea con quelli sulla fiducia verso Draghi e gli altri leader.

Il premier secondo i sondaggi elettorali di EMG gode di quella del 62% degli italiani, in calo però di un punto su settimana scorsa.

Segue l’ex premier Conte al 41% e Meloni al 39%. Salvini scende al 33% alla pari con Zaia. Cresce Berlusconi raggiungendo il 30% e allungando su Speranza, verso cui la fiducia si riduce al 27%. Ultimi sempre Renzi e Crimi al 13% e 11%

sondaggi
sondaggi

Sondaggi elettorali EMG, scendono Lega, PD, M5S, su i piccoli

Sulla durata del governo tuttavia gli italiani non sembra ottimisti. Per il 31% la maggioranza così larga appare troppo litigiosa. Per il 28% non durerà.

Solo per il 21% era l’unica strada percorribile, e per il 15% è addirittura un buon segnale.

sondaggi elettorali

I grandi partiti che lo appoggiano comunque sono in calo secondo i sondaggi elettorali di EMG.

La Lega perde tre decimali andando al 23,7% e lasciandosi avvicinare da Fratelli d’Italia, invece all’opposizione, che saledi un decimale al 16,2%.

Giù anche PD e Movimento 5 Stelle, rispettivamente di uno 0,1% e di un 0,2%. Ora sono al 19,5% e al 13,6%.

Vanno meglio i partiti minori e di centro in sostegno a Draghi. Forza Italia guadagna uno 0,1% ed è all’8%, mentre Italia Viva sale di due decimali al 4,2%. Come Azione che va al 3,7%. Stabile al 2,1% +Europa, mentre cala di un decimale LeU al 2,7%

I sondaggi elettorali di EMG sono stati realizzati il 16 e 17 febbraio con un panel di 1488 casi

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Gianni Balduzzi

Editorialista di Termometro Politico, esperto e appassionato di economia, cattolico- liberale, da sempre appassionato di politica ma senza mai prenderla troppo seriamente. "Mai troppo zelo", diceva il grande Talleyrand. Su Twitter è @Iannis2003
Tutti gli articoli di Gianni Balduzzi →