Michele Merlo è morto: causa morte, età e carriera del giovane cantante

Pubblicato il 8 Giugno 2021 alle 15:09 Autore: Claudia Mustillo

La prematura scomparsa del cantante e Michele Merlo ha rattristato e scosso tutto il web. Moltissimi colleghi, tra cui l’affezionata Emma Marrone, hanno dato l’ultimo saluto sui social al giovane cantante che aveva avuto successo nel mondo della musica dopo la partecipazione al talent di Maria De Filippi, Amici.

Michele Merlo è morto a soli 28 anni a causa di una emorragia celebrale. Il giovanissimo cantante sembrerebbe fosse stato colpito da una leucemia fulminante che ne ha causato il decesso. Restano molte ombre sulla sua morte e la procura ha aperto un fascicolo contro ignoti per omicidio colposo. Sembrerebbe che Michele Merlo pochi giorni prima di morire si sia recato in ospedale, a Bologna, e sia stato rimandato a casa; l’ipotesi più probabile è che i medici abbiano sbagliato la diagnosi confondendo i sintomi dei giovani con uno stato influenzale comune.

Adesso i genitori del giovane cantante chiedono giustizia e vogliono vederci chiaro, così hanno depositato insieme ai legali la denuncia e chiesto il sequestro della salma e della cartella clinica del figlio Michele Merlo. L’Ausl di Bologna sta cercando di ricostruire la vicenda partendo proprio dal primo ingresso al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Vergato da parte del giovane cantante nella giornata del 2 giugno.

Tanti gli amici del cantante Michele Merlo che si sono ritrovati davanti all’ospedale dove è venuto a mancare il giovane, così come sui social molti fan e giovani hanno pubblicato e condiviso contenuti per dare un ultimo saluto al giovane cantante che con la sua energia e solarità aveva conquistato tutti. Ancora non ci sono notizie su quando si terranno i funerali.

Segui Termometro Politico su Google News

Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Claudia Mustillo

Laureata in Mass Media e politica, poi, ha frequentato il master in Marketing e comunicazione politica ed istituzionale. Si è avvicinata al giornalismo grazie all’esperienza nella redazione di Radio3 Mondo e del programma televisivo Fake-La Fabbrica delle notizie, dove si è occupata di fact-checking e debunking delle notizie. Da un anno collabora con la redazione di Termometropolitico.it
    Tutti gli articoli di Claudia Mustillo →