Tabellone quarti Europei 2021: incroci, date, orari e dove vedere le partite in tv e streaming

Pubblicato il 30 Giugno 2021 alle 10:41 Autore: Guglielmo Sano
Tabellone quarti Europei 2021: incroci, date, orari e dove vedere le partite in tv e streaming

Tabellone quarti Europei 2021: incroci, date, orari e dove vedere le partite in tv e streaming

Tabellone quarti Europei 2021: dopo le partite di ieri martedì 29 giugno 2021, Inghilterra-Germania e Svezia-Ucraina, terminano gli ottavi del campionato continentale. Nel weekend si terrà il prossimo turno, i quarti di finale che vedranno, tra l’altro, l’Italia impegnata contro il Belgio.

Tabelloni quarti Europei 2021: in 8 per la volata finale

Tabellone quarti Europei 2021: terminano gli ottavi di finale del campionato continentale. Passano al turno successivo della fase finale 8 nazionali. Si tratta di: Svizzera, Spagna, Belgio, Italia, Danimarca, Repubblica Ceca, Inghilterra e Ucraina. Le selezioni si incroceranno nel prossimo weekend in base a questo calendario:

Venerdì 2 luglio 2021

  • Ore 18 – Svizzera-Spagna (Rai, Rai Play, Sky, Sky Go)
  • Ore 21 – Belgio-Italia (Rai, Rai Play, Sky, Sky Go)

Sabato 3 luglio 2021

  • Ore 18 – Repubblica Ceca-Danimarca (Rai, Rai Play, Sky, Sky Go)
  • Ore 21 – Ucraina-Inghilterra (Rai, Rai Play, Sky, Sky Go)

Chi è in pole per accedere alle semifinali

Tabellone quarti Europei 2021: chi passerà questa fase accederà alle semifinali previste per martedì 6 luglio (vincenti di Svizzera-Spagna e Belgio-Italia, ore 21, Rai e Sky) e mercoledì 7 luglio (vincenti Repubblica Ceca-Danimarca e Ucraina-Inghilterra, ore 21, Rai, Sky), ultimo passo prima della finale di domenica 11 luglio.

Inghilterra e Spagna per tradizione e organico chiaramente godono dei favori del pronostico contro Ucraina e Svizzera (che agli ottavi ha comunque eliminato la Francia, Campione del mondo in carica), per gli esperti è decisamente più incerto il match tra Belgio e Italia. Difficile da valutare poi lo scontro tra due outsider – anche se d’assalto (i cechi si sono sbarazzati anche dell’Olanda ben più quotata, mentre i danesi si sono ripresi alla grande dopo il dramma occorso in campo a Christian Eriksen) – come Repubblica Ceca e Danimarca.

Segui Termometro Politico su Google News

Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →