Vaccino dopo guarigione Covid: basta una sola dose? La circolare

Pubblicato il 22 Luglio 2021 alle 09:48 Autore: Guglielmo Sano
Vaccino dopo guarigione Covid: basta una sola dose? La circolare

Vaccino dopo guarigione Covid: basta una sola dose? La circolare

Vaccino dopo guarigione Covid: aggiornamento delle indicazioni riguardanti l’immunizzazione a seguito dell’infezione da Sars Cov 2. Ecco il contenuto del provvedimento firmato dal Direttore della Prevenzione del Ministero della Salute Gianni Rezza.

Vaccino dopo guarigione Covid: basterà una sola dose?

Vaccino dopo guarigione Covid: per chi ha superato l’infezione da Sars Cov 2, abbia avuto la malattia in forma sintomatica o asintomatica, basterà la somministrazione di una sola dose di composto. Questo in breve il contenuto dell’ultima circolare licenziata dal Ministero della Salute riguardante l’aggiornamento delle linee guida della campagna vaccinale.

Nello specifico, il testo del provvedimento firmato dal Direttore della Prevenzione del Ministero della Salute Gianni Rezza recita: “È possibile considerare la somministrazione di un’unica dose di vaccino anti-SarsCoV-2/Covid-19 nei soggetti con pregressa infezione da SARS-CoV-2 (decorsa in maniera sintomatica o asintomatica), purché la vaccinazione venga eseguita preferibilmente entro i 6 mesi dalla stessa e comunque non oltre 12 mesi dalla guarigione”.

Quando serviranno comunque due dosi?

Vaccino dopo la guarigione dal Covid: la somministrazione della sola prima dose, dunque, dovrà essere effettuata entro 6 mesi dall’infezione, al massimo, entro un anno dalla stessa: in pratica, trascorsi 12 mesi dalla guarigione non basterà solo la prima dose ma ci si dovrà far somministrare anche la seconda. Prevista dalla circolare ministeriale anche un’eccezione alla nuova regola. Infatti, la seconda dose dovrà comunque essere somministrata in ogni caso per completare il ciclo vaccinale – si precisa sempre nella circolare – alle persone “con condizioni di immunodeficienza, primitiva o secondaria a trattamenti farmacologici”.

Prima dell’ultimo aggiornamento delle linee guida, i soggetti guariti dal Covid potevano completare il ciclo vaccinale con una sola dose solo se la somministrazione avveniva tra i 3 e i 6 mesi successivi alla certificazione del termine dell’infezione da Sars Cov 2.

Segui Termometro Politico su Google News

Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →