Terza dose: annuncio ufficiale del Governo Draghi. Da chi si comincia

Pubblicato il 7 Settembre 2021 alle 09:46 Autore: Guglielmo Sano
Terza dose: annuncio ufficiale del Governo Draghi. Da chi si comincia

Terza dose: annuncio ufficiale del Governo Draghi. Da chi si comincia

La terza dose sarà somministrata anche in Italia: ad annunciarlo nella giornata di lunedì 6 settembre 2021 è stato direttamente il ministro della Salute Roberto Speranza. A ricevere prima di tutti gli altri il nuovo richiamo saranno i soggetti “fragili”.

Terza dose: annuncio ufficiale del Governo Draghi

L’annuncio è arrivato direttamente dal ministro della Salute Roberto Speranza nella giornata di ieri, lunedì 6 settembre 2021, la terza dose di vaccino Covid sarà somministrata anche in Italia, priorità alla categoria dei “fragili”. “La terza dose in Italia ci sarà. Partiremo sicuramente già nel mese di settembre per le persone che hanno fragilità di natura immunitaria, come i pazienti oncologici, i trapiantati e coloro che hanno avuto una risposta immunitaria fragile rispetto alla somministrazione delle prime due dosi” le parole di Speranza nella conferenza stampa conclusiva del G20 della Salute tenutosi a Roma. Il titolare della Salute ha poi aggiunto che le somministrazioni del nuovo richiamo successivamente riguarderanno “da un lato le persone più anziane, ultra 80enni, dall’altro chi vive nelle Rsa e il personale sanitario”.

Il nuovo richiamo serve davvero?

L’Italia quindi si aggiunge alla lista dei paesi che somministreranno la terza dose di vaccino Covid. Tra questi, oltre Israele, che ha fatto da apripista, anche Germania, Francia, Stati Uniti. D’altra parte, giusto una settimana fa, il 2 settembre, l’Ema – l’Agenzia per il Farmaco Ue – e l’Ecdc – il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie – in un report sul contrasto dell’epidemia hanno sottolineato che “non è urgente” la somministrazione di un nuovo richiamo a chi ha già completato il ciclo vaccinale con prima e seconda dose. Tuttavia, la terza dose appare necessaria per proteggere – anche e soprattutto in ottica varianti del Sars Cov 2 –  coloro che hanno un sistema immunitario compromesso.

Segui Termometro Politico su Google News

Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →