Investimenti online: analizziamo il successo delle piattaforme di trading

Pubblicato il 13 Ottobre 2021 alle 19:09 Autore: Redazione
trading online

La crescita del numero di utenti che inizia ad approcciare i mercati finanziari attraverso gli investimenti online, senza passare per il tramite di una figura di intermediazione-i consulenti di Banca, per citare il più tradizionale dei canali-, con il passare del tempo sta diventando una tendenza strutturale. Per avere una minima idea della portata del fenomeno, infatti, è sufficiente consultare un recente report di Bloomberg sulla situazione degli Stati Uniti: da questa particolare statistica emerge che i risparmiatori ormai autonomi nelle proprie scelte di investimento pesano per un quinto del bacino totale, ma ciò vale con le dovute proporzioni anche a livello globale.

Naturalmente gran parte di questo successo è attribuibile all’operato dei broker online e alle loro piattaforme di trading, che ormai rappresentano veri e propri hub di servizi finanziari facilmente fruibili da chiunque. Per capire meglio l’attendibilità di quest’affermazione è d’aiuto la guida di mercati24.com, sito di primo piano nel mondo degli investimenti online, in cui sono analizzate le migliori piattaforme per fare trading e le caratteristiche principali di alcuni intermediari.

Le piattaforme proprietarie di trading più interessanti sul mercato

Secondo gli esperti di Mercato24 uno dei tool più interessanti attualmente a disposizione degli investitori è quello di eToro. Il broker, che non ha certo bisogno di presentazioni per solidità, oltre che per quantità e qualità dei servizi, offre una piattaforma web proprietaria integrata con social e copy trading. Il conto è facilmente sottoscrivibile con un versamento iniziale molto contenuto, è totalmente gratuito e, anche se gli spread applicati sui vari strumenti finanziari sono obiettivamente nella media, il vero punto di forza di eToro è rappresentato dalle diverse modalità con cui si può operare: infatti al trading attraverso replica sintetica dei CFD si aggiunge la funzionalità DMA, che permette di negoziare direttamente l’asset selezionato.

Un altro nome molto apprezzato fra gli investitori è XTB: intermediario con un buona piattaforma di trading proprietaria, sia per browser sia per dispositivi mobili. In possesso delle principali licenze rilasciate dagli Organi di Vigilanza per operare nelle specifiche giurisdizioni, la caratteristica principale della società è che non prevede un deposito minimo per iniziare investire, rendendo di fatto i propri servizi accessibili a chiunque. Tuttavia l’elemento più apprezzato dagli utenti è lo spazio formativo che la società offre sul sito istituzionale: uno spazio in cui i clienti, in particolare, possono fruire liberamente di webinar, trading academy, articoli specializzati e analisi di mercato.

Anche IQ Option rappresenta una realtà unica nel su genere: se la piattaforma di trading presenta una strumentazione essenziale, di contro è enormemente efficacie per maneggevolezza; inoltre la gamma di sottostanti a disposizione dei clienti è decisamente varia. Difatti oltre alla negoziazione sul forex e sui Contratti per differenza di indici, azioni, materie prime e criptovalute, gli utenti possono contare anche sull’operatività attraverso le opzioni su coppie valutarie.

trading online

MetaTrader: la piattaforma di trading personalizzabile

Mercati24.com indica OBRinvest fra i broker con una dotazione tecnologica di più alto profilo. La società infatti mette a disposizione degli investitori la piattaforma MetaTrader che, attraverso il linguaggio MetaQuote, garantisce un’elevata personalizzazione dell’ambiente operativo. Nello specifico i clienti di OBRinvest possono sfruttare gli expert advisor per ricevere e applicare direttamente sul proprio conto le strategie di investimento provenienti da provider di segnali di trading.

Un altro intermediario finanziario con a catalogo, tra le altre, la piattaforma MetaTrader in versione 4 e 5 è Trade.com. Una delle funzionalità più interessanti offerte dal broker è rappresentata dall’integrazione del TOL con il servizio indipendente di Trading Central, che per i clienti è totalmente gratuito. Anche in questo caso le soluzioni operative, praticabili dagli utenti sono le più svariate: oltre alla negoziazione sui mercati overt the counter, infatti, si può accedere alla modalità DMA per l’acquisto diretto di un asset finanziario e alla sottoscrizione di un sottostante in fase di IPO.

Segui Termometro Politico su Google News

Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico. Questo profilo contiene articoli "corali", scritti dalla nostra redazione, oppure prodotti da giornalisti ed esperti ospiti sulle pagine del Termometro.
    Tutti gli articoli di Redazione →