Bonus genitori separati, da oggi si può fare domanda. Tutti i dettagli

Pubblicato il 12 Febbraio 2024 alle 11:35 Autore: Fabrizio Scandaloni
Bonus genitori separati, da oggi si può fare domanda. Tutti i dettagli

Bonus genitori separati, da oggi si può fare domanda. Tutti i dettagli

Il 2024 porta con sé un importante aggiornamento nel panorama dei sostegni alle famiglie separate, con l’introduzione del Bonus Genitori Separati.

Bonus genitori separati, da oggi si può fare domanda. Tutti i dettagli

Da oggi, lunedì 12 febbraio, è possibile iniziare le procedure per richiedere questo fondamentale supporto economico.

Il bonus, finalmente reso operativo, rappresenta un’opportunità significativa per coloro che si trovano in situazioni di separazione, divorzio o non convivenza. L’obiettivo è fornire un aiuto concreto a genitori che, a seguito di tali eventi, si trovano in difficoltà economica.

Forse può interessarti: Importi assegno unico 2024: fino a quanto arriva? Le cifre

Quando e come fare domanda

La finestra per richiedere il Bonus Genitori Separati sarà aperta fino al 31 marzo 2024. Per presentare la domanda, è necessario accedere alla piattaforma telematica sul sito dell’INPS utilizzando le credenziali SPID, la Carta di Identità Elettronica (CIE) o la Carta Nazionale dei Servizi (CNS). È fondamentale compilare la domanda direttamente senza l’intermediazione di terzi.

I tre requisiti da rispettare per poter richiedere il bonus genitori separati

Per accedere al bonus, è importante soddisfare una serie di requisiti stabiliti dall’INPS. Tra questi:

  • Stato civile: essere genitori separati, divorziati e/o non conviventi.
  • Situazione familiare: dimostrare la convivenza con figli minorenni o maggiorenni con grave handicap.
  • Reddito familiare: il reddito del richiedente, relativo all’anno in cui l’assegno di mantenimento non è stato percepito o è stato ricevuto in misura ridotta, deve essere pari o inferiore all’importo di 8.174,00 euro.

FAQ: Risposte alle domande più comuni

  • A quanto ammonta il bonus genitori separati? L’importo massimo è di 800 euro al mese, per un totale annuo che potrebbe arrivare fino a 9.600 euro.
  • Qual è il riferimento normativo di questo bonus? Il bonus è regolamentato dall’articolo 12-bis del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41 convertito con modificazioni, dalla legge 21 maggio 2021, n. 69.
  • Come si trova il bonus sul sito INPS? La sezione dedicata è accessibile attraverso la sezione “Sostegni, Sussidi e Indennità” sul sito dell’INPS, seguendo un percorso specifico.

Un sostegno spesso necessario

Il Bonus Genitori Separati rappresenta un importante sostegno per le famiglie che affrontano difficoltà economiche a seguito di separazioni o divorzi. È fondamentale comprendere i requisiti e rispettare le scadenze per assicurarsi di ottenere questo beneficio e garantire una maggiore tranquillità economica per il futuro.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Fabrizio Scandaloni

Sono Fabrizio Scandaloni, un giornalista che ha trasformato il gossip in un'arte, con uno sguardo acuto e un'intuizione senza pari nel catturare l'attenzione del pubblico. La mia storia è fatta di retroscena scottanti, esclusive imperdibili e una determinazione implacabile nel portare alla luce la vera essenza del mondo dello spettacolo italiano.
    Tutti gli articoli di Fabrizio Scandaloni →