pubblicato: domenica, 27 gennaio, 2008

articolo scritto da:

Se questo è un uomo

Campo di concentramento di Auschwitz. Luogo di deportazione di Pimo Levi autore di Se questo è un uomo.

Campo di concentramento di Auschwitz. Luogo di deportazione di Pimo Levi autore di Se questo è un uomo.

Voi che vivete sicuri Nelle vostre tiepide case, Voi che trovate tornando a sera Il cibo caldo e visi amici Considerate se questo è un uomo Che lavora nel fango Che non conosce pace Che lotta per mezzo pane Che muore per un sì o per un no. Considerate se questa è una donna, Senza capelli e senza nome Senza più forza di ricordare Vuoti gli occhi e freddo il grembo Come una rana d’inverno. Meditate che questo è stato: Vi comando queste parole. Scolpitele nel vostro cuore Stando in casa andando per via, Coricandovi alzandovi; Ripetetele ai vostri figli. O vi si sfaccia la casa, La malattia vi impedisca I vostri nati torcano il viso da voi.

Primo Levi, Se questo è un uomo, Torino, Einaudi, 1958.

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

L'ultima manovra

articolo scritto da: