pubblicato: mercoledì, 3 Apr, 2013

articolo scritto da:

Deputati M5s contestati fuori da Montecitorio

Prima contestazione per i deputati grillini. A farne le spese due parlamentari dei Cinque Stelle, Massimo Artini e Massimo De Rosa. I due usciti dalla sede dei gruppi di Montecitorio, sono stati avvicinati da un uomo che ha contestato la decisione dei Cinque Stelle di non appoggiare un esecutivo a guida Bersani. “Votate la fiducia” ha detto l’uomo rivolgendosi ai due deputati grillini. Al contestatore si è aggiunta un’altra persona che ha aggiunto: “Dire no a tutto è sbagliato”.

[ad]Massimo De Rosa è allora intervenuto: “In questo Paese se uno è coerente viene attaccato. Perché non se la prende con chi ha affossato l’Italia?”. La discussione è durata qualche minuto fino all’intervento dei carabinieri. De Rosa alla fine è sbottato: “Ci stavano demolendo. Non potevo stare zitto. C’era un contestatore di professione, che gridava solo quando era a favore di telecamere. Certe cose non le ha dette probabilmente a chi c’è stato per 20 anni e le viene a dire a me che sono qui da due settimane”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: