05/04/2013

La pressione fiscale segna un nuovo record: 52%

autore: Redazione

Pressione fiscale alle stelle, secondo gli ultimi dati Istat. Nel quarto trimestre del 2012 ha infatti toccato il 52%, un valore record assoluto, con un aumento di 1,5 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Sale anche la media annua, al 44% (con un +1,4% rispetto all’anno precedente). Nel complesso del 2012, inoltre, le uscite totali sono aumentate dello 0,7% rispetto all’anno precedente, risultando pari al 50,6% del Pil (49,9% nel 2011); le entrate totali sono cresciute maggiormente rispetto alle uscite (+2,5%), con un’incidenza sul Pil del 47,7% (46,2% nel 2011).

[ad]Il leader della Cgil Susanna Camusso, dopo aver letto i datti, tuona: “In Italia si continua ad avere una pressione molto bassa sulle rendite finanziarie, mentre è spropositata quella sui salari, sugli stipendi, sulle pensioni e sulle imprese che fanno profitti”.

Autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico.
    Tutti gli articoli di Redazione →