•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 27 agosto, 2013

articolo scritto da:

Calcio Il Termometro della Serie A

Calcio: finalmente è ricominciata la Serie A ed è finita l’agonia per il tifoso italiano, che ora potrà tornare a condurre una vita normale, con la sacralità del week-end calcistico, le quotidiane letture dei principali giornali sportivi, le ore passate davanti ad un televisore. E’ l’amore per il calcio che porta a tutto questo.

Prima giornata cominciata con l’anticipo del sabato, all’ora dell’aperitivo, diventato indigesto per i tifosi rossoneri.

In un Bentegodi festante per il ritorno nella massima serie dell’Hellas, Balotelli e Co. hanno regalato una prestazione che i milanisti ricorderanno per un po’ perché scandalosa, tra le peggiori degli ultimi tempi. L’idea di una colletta per far arrivare un giocatore, visti i tempi di magra in via Turati, non sarebbe affatto male.

A Genova ci si aspettava una grande Juve: e così è stato, con l’Apache Tevez al primo gol nel campionato italiano. Finiranno i dibattiti attorno all’assegnazione del numero 10? Conte quest’anno ha tra le mani una squadra fortissima, e dei fenomeni in rosa, Pogba su tutti. O arriva anche la Champions quest’anno o …..

L’Inter di Mazzarri è operaia, proprio come piace al tecnico livornese. Poche chiacchere e durissimo lavoro. Undici con tanti nomi dallo scarso appeal, ma Genoa dell’esordiente Liverani battuto, e buoni segnali dal campo. Il 2 a 0 sui Grifoni è per caso un messaggio indirizzato a Thohir per accelerare la trattativa per l’acquisto della società nerazzurra?

Roma capoccia. Le squadre capitoline non falliscono all’esordio, nient’affatto agevole per la Lazio, più abbordabile per la Roma.

Contro l’Udinese i biancocelesti comandano con una prova superlativa dopo la serataccia di SuperCoppa, ed è Hernanes-show.

Da segnalare l’impegno della tifoseria laziale, determinata ora come non mai, a cacciare i razzisti dalla propria curva. Bravi.

20130825_lazio2

Qualcuno deve aver dimenticato di dire a Garcia che in Italia è vietato il cellulare in panchina. Peccato, visto che per lui è già pronta una bella multa. Ma poco importa se la sua Roma, contro un Livorno ancora in B, dopo diversi anni vince alla prima di campionato. Torna al gol dopo un anno e mezzo Daniele De Rossi, oggetto del desiderio di Mourinho. La cura Garcia pare funzionare: lo sperano i tifosi della Magica, delusi dopo i fallimenti targati Luis Enrique e Zeman.

Per Benitez è già pronta la cittadinanza onoraria di Napoli. I napoletani amano il proprio tecnico, dal quale ci si aspetta lo Scudetto. Il 3 a 0 sul Bologna ha impressionato tutti, Conte compreso, e già si parla di un campionato a due, con gli azzurri e i bianconeri solitari protagonisti. E’ una rosa più forte di quella della gestione Mazzarri e pare anche più esperta a ben figurare nel salotto buono d’Europa, la Champions League. Higuain, però, deve stare più attento durante le sue gite in barca.

(Per continuare la lettura cliccate su “2”)

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: