[TheChamp-Sharing]

pubblicato: sabato, 17 marzo, 2012

articolo scritto da:

Dal Blog: Tre bimbi costretti a digiunare e a guardare i compagni che mangiano

Una vicenda dove la cattiveria è battuta solo dalla stupidità:

Ora di mensa? Tutti a tavola. Tranne tre bimbi, costretti a digiunare e a stare guardare i compagni che mangiano. Perché i genitori non ce la fanno a pagare la retta. Il nuovo caso di regolamenti che vanno a danno dei bambini, per problemi tra i genitori e l’istituto, si registra al V circolo di Caserta. […] Il caso dei bimbi che stanno a guardare i compagni a mangiare dipende dal fatto che la scuola non aveva concesso ai genitori il permesso di portarseli a casa all’ora di pranzo. Questi genitori erano stati respinti e avevano dovuto appellarsi alle forze dell’ordine per poter portar via i loro bambini. In effetti al tempo pieno ci sono insegnanti a disposizione appunto per la mensa, che rappresenta un momento educativo. Come per le altre attività è quindi obbligatoria per chi sceglie questo tipo di servizio. Questa esigenza tuttavia, almeno a Caserta, non si concilia per tutti con i costi della refezione. L’amministrazione comunale, infatti, ha fissato il prezzo fra i 70 e i 90 euro. Un costo che per molte famiglie diventa insostenibile.

[wp_connect_like_button href=”” send_button=”disabled” layout=”standard” width=”600″ show_faces=”enabled” verb=”like” colorscheme=”light” font=”arial” ref=”” /]

[wp_connect_comments href=”” width=”600″ num_posts=”6″ colorscheme=”light” /]

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.