[TheChamp-Sharing]

pubblicato: sabato, 17 Marzo, 2012

articolo scritto da:

Dal Blog: Tre bimbi costretti a digiunare e a guardare i compagni che mangiano

Una vicenda dove la cattiveria è battuta solo dalla stupidità:

Ora di mensa? Tutti a tavola. Tranne tre bimbi, costretti a digiunare e a stare guardare i compagni che mangiano. Perché i genitori non ce la fanno a pagare la retta. Il nuovo caso di regolamenti che vanno a danno dei bambini, per problemi tra i genitori e l’istituto, si registra al V circolo di Caserta. […] Il caso dei bimbi che stanno a guardare i compagni a mangiare dipende dal fatto che la scuola non aveva concesso ai genitori il permesso di portarseli a casa all’ora di pranzo. Questi genitori erano stati respinti e avevano dovuto appellarsi alle forze dell’ordine per poter portar via i loro bambini. In effetti al tempo pieno ci sono insegnanti a disposizione appunto per la mensa, che rappresenta un momento educativo. Come per le altre attività è quindi obbligatoria per chi sceglie questo tipo di servizio. Questa esigenza tuttavia, almeno a Caserta, non si concilia per tutti con i costi della refezione. L’amministrazione comunale, infatti, ha fissato il prezzo fra i 70 e i 90 euro. Un costo che per molte famiglie diventa insostenibile.

[wp_connect_like_button href=”” send_button=”disabled” layout=”standard” width=”600″ show_faces=”enabled” verb=”like” colorscheme=”light” font=”arial” ref=”” /]

[wp_connect_comments href=”” width=”600″ num_posts=”6″ colorscheme=”light” /]

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.