[TheChamp-Sharing]

pubblicato: martedì, 12 Mag, 2009

articolo scritto da:

L’identikit degli italiani in rete



Internet non ha ancora catturato un italiano su due (41,5%), anche se tre su quattro (73,7%) hanno un computer a casa. L’identikit dell’irriducibile che non va online indica una donna, oltre i 50 anni, con titolo di studio elementare o di scuola media inferiore, casalinga o pensionata, o una coppia senza figli che vive in famiglia. Gli «irrecuperabili», che cioè non sono affatto interessati a navigare sul web, sono il 18,8%.

È il risultato dell’indagine conoscitiva su un campione di 2.400 famiglie sulle prospettive delle nuove reti delle comunicazioni elettroniche, richiesta a marzo dalla IX commissione permanente della Camera dei deputati e svolta dall’Istituto Mides. L’indagine è stata illustrata al convegno «Il futuro della rete» al Forum pa.

Chi utilizza internet (58,5%) lo fa quasi tutti i giorni, soprattutto da casa con la connessione veloce adsl (84,5%), per cercare informazioni e utilizzare la posta elettronica. È maschio, sotto i 50 anni, con diploma o laurea, impiegati o studenti, o coppia con figli.

Usa la connessione veloce adsl l’84,5% dei navigatori (il 70,7% da casa), mentre il 9% si affida alla linea telefonica tradizionale, il 6,4% alla rete mobile: l’89,2% si dice molto o abbastanza soddisfatto. Il 64,1% non usa servizi che richiedono internet veloce. Chi non ha la banda larga dice che la zona non è coperta dal servizio (27,8%) o che non gli interessa (25,4%).

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.