Immigrazione, le nuove destinazioni nel mondo, spesso coincidono con le aree di partenza

Immigrazione, le nuove destinazioni nel mondo, spesso coincidono con le aree di partenza Conosciamo bene il ruolo dell’Italia come destinazione dei flussi migratori dall’Africa. Oltre al nostro Paese è tutta l’Europa, in base anche alla posizione geografica, nel mirino dei migranti. Grecia, Spagna, Germania, a seconda di quanto una rotta diviene più agevole in un dato momento. Non solo l’Europa, però. L’immigrazione è un fenomeno globale che interessa tutta la parte ricca del mondo da decenni, i flussi più noti sono quelli attraverso il Messico verso gli USA, o quelli dal resto dell’Asia verso il Golfo Persico. La novità, che anche il World Economic Forum sottolinea, è che ora vi sono delle aree aggiuntive che sono assurte a destinazione dei movimenti migratori. E a volte coincidono con quelle di partenza. Perchè spesso all’interno di grandi Paesi in via di sviluppo vi sono movimenti interni anche maggiori di quelli verso il mondo ricco. In marrone più scuro i nuovi centri migratori, le nuove destinazioni di chi cerca fortuna. Si tratta di tutta l’Europa orientale, che ora è terra di approdo e non più solo di partenza. Del Messico centro settentrionale, che catalizza chi proviene dall’America centrale o dal Messico stesso. L’area... View Article