•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 20 marzo, 2014

articolo scritto da:

Referendum indipendentista Veneto: attesa per risultati

Domani saranno pubblici i risultati del referendum indipendentista indetto in Veneto. Nonostante l’assenza di valore legale, la consultazione ha una forte valenza simbolica.

Un milione gli elettori attesi alle urne. Mentre gli indipendentisti più convinti parlano addirittura di “secessione dichiarata per domani alle 18”. Del resto in Veneto l’astio verso lo Stato e “Roma ladrona” è forte.

Secondo gli indipendentisti, il Veneto per lo Stato è una “vacca da mungere”, che però sta diventando “sempre meno grassa”, visti i risultati di Unioncamere che segnalano il ritorno del Pil regionale ai livelli del 2001.

veneto

Per gli organizzatori, la consultazione – alla quale è possibile votare sia online che nei gazebo allestiti nelle sette province – ha già registrato molti voti: a ieri si parlava del 35% degli aventi diritto. Il referendum cade in un momento altrettanto simbolico, vista la contemporaneità della consultazione in Crimea. Un elemento in più a sottolineatura del profondo malessere veneto.

Quali sono gli elettori più convinti? Un popolo vasto ed eterogeneo, tra leghisti fuoriusciti, delusi da Forza Italia e M5S e, ovviamente, “forconi”. Ma non solo. Per la creazione un fronte che rappresenta lo specchio di un popolo – quello del Nordest – che si considera “tartassato di tasse” e a cui lo Stato è chiamato a rispondere. D’altronde, come sottolineato a più riprese dagli stessi veneti, “la colpa non è degli organizzatori del referendum, ma dei governi nazionali che non danno risposte”.

Giuseppe Spadaro

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

32 Commenti

  1. Giancarlo De Luca ha scritto:

    peccato che 600. 000 italiani sono morti per liberarlo il veneto e farlo progredire visto che era miseramente povero…….

  2. Barbara Romana ha scritto:

    Io li invidio

  3. Giorgio Niccolai ha scritto:

    coglioni che giocano alla guerra di seccesione!

  4. Delfino Enrico Fontana ha scritto:

    io chi non si sente Italiano, lo lascierei andare, perchè non merita nulla, poi quando si accorgeranno che in Italia seppur con tutti i suoi problemi si stava meglio a quel punto le regole le faccio io, e sono ca…i.

  5. Luca Passantino ha scritto:

    Tso per questi signori tso

  6. Francesco Giannoni ha scritto:

    Imbecilli! che cazzata questa dell’indipendenza.

  7. Luisa Bacocchia ha scritto:

    ma i veneti lo sanno ,o lo sa solo il legaiolo di Zaia?

  8. Lamberto Giusti ha scritto:

    Attenti che arriva Putin anche a Venezia… Ma possibile che anche da noi ci siano simili idioti?

  9. Guido Zaccaro ha scritto:

    Mai aver paura..del libero e democratico voto…!..i partigiani han combattuto han dato la vita..per.le.”libertà d’espressioni”…….Durante il fascio di triste e vergogna italica…il libero voto era bandito….

  10. Moris Bonacini ha scritto:

    si trema

  11. Simone T. Paschetto ha scritto:

    Li capisco i Veneti, Repubblica delle Banane, avessimo anche in Piemonte un po’ d’orgoglio!

  12. Piero Bazzoni ha scritto:

    Referendum on line dove potevi votare piu’ volte

  13. Giuseppina Congiusta ha scritto:

    ma smettetela con queste pagliacciate, voi leghisti più ladri di tutti.

  14. repelenko ha scritto:

    ai miei figli dovrò dire che per amore dell’Italia dovranno vivere come barboni in un paese dove l’ordine pubblico è una barzelletta e le tasse servono per finanziare i mafiosi?Napoli docet.Vi assicuro che non aspiriamo all’adeguamento dello schifo.E a tutti quelli che sperano ancora di vivere sulle nostre spalle dico:non avete mai considerato il lavoro come riscatto e come prova di dignità?Imbecilli

  15. Guido Zaccaro ha scritto:

    Mi domando si può essere antileghisti. …per ciò che la lega ha fatto vedere..alleanza con Berlusconi (anche il P.D.di fatto da nov.2011. .al governo con Berlusca..oggi con Alfano)..Xenofobie ..ed infine il Trota..con furberie “tipiche all’italiana”..ebbene in modo democratico ….se il Veneto si toglie “il marchio italia”..con referendum..liberamente votato dal popolo…ben venga per loro..sancito dall’O.N.U..il libero arbitrio a quale nazione deve appartenere “la propria terra”..meglio conosciuta..come diritto fondamentale dell’uomo..come..”autodeterminazione dei popoli”..

  16. repelenko ha scritto:

    e aggiungo.mA CONOSCETE LA STORIA?600.000 morti per liberare il Veneto?
    Se si riferiva alla guerra del 1915/18 l’abbiamo combattuto contro l’Austria Ungheria.Che ignoranza

  17. Marco Corvi ha scritto:

    MA MANDIAMOLI CON LA GERMANIA O L’AUSTRIA, PERO POI DOVRANNO PAGARE LE TASSE E RISPETTARE LE LEGGI, LO SANNO?

  18. Gian Maria Lupparelli ha scritto:

    Non sto più nella pelle…..

  19. Alessandro Cominotti ha scritto:

    bravo, ce ne vorrebbero di orgoglioni come te

  20. Mario Lanza ha scritto:

    Solite cazzate che mi fan vergognare di esser veneto.

  21. Simone T. Paschetto ha scritto:

    Invece di rispondere a casaccio prova a farti due domande.
    Invece di insultare una persona che non conosci, prova a pensare.
    Il fatto che al Nord ci sia la lega non significa che qui al nord chi si senta orgoglioso delle propie origini debba essere necessariamente leghista e quindi coglioni.
    O solo al sud si può essere sfacciatamente orgogliosi della propria terra?
    Che l’italia sia un paese che funzioni male è sotto gli occhi di tutti, non i stupisco che ci sia chi non si senta rappresentato né oroglioso di essere italiano.
    E non c’è bisogno di essere coglioni o leghisti.
    Io sono assolutamente di sinistra, ma orgogliosissimo delle mie origini e non certo del mio paese.
    Mam pensa te sto qui.

  22. Lucio Bufo ha scritto:

    ma che andassero a quel paese …. uno qualsiasi va bene!

  23. Mario Nardi ha scritto:

    veramente grottesco poi un referendum deve essere nazionale non ideato da un gruppo di , boh decidete voi cosa dire

  24. Fernando Bianchi ha scritto:

    Ok annamo da soli verso l’Europa. Basta con i romani, napoletani calabresi pugliesi siciliani sardi toscani friulani liguri umbri valdostani, altoatesini, lombardi, trentini sanmarinesi, città del vaticano, marghigiani, abruzzesi, molisani, veneti, triestini, veneziani, torinesi, piemontesi, valdostani, viterbesi, bolognesi, emiliani, romagnoli, padovani, triestini, reatini, ennani, trapanesi, reggini reggiani ravennesi vercellesi frusinatesi aquilani, anconetani, sassaresi palermitani crotonesi fiorentini senesi genovesi bergamaschi spezzini grossetani cosentini avellinesi leccesi baresi foggiani velletrani matovani piacentini cagliaritani catanesi materani sondriesi bresciani orgosolani udinesi goriziani meranesi basta basta basta. volemo andar da soi, poi quando il prossimo inverno si scatenerà il solito inferno d’acqua che tutto travolge, ci penserà l’esercito e la cosa civile a salvarvi il culo…..ah ah ah.

  25. Fernando Bianchi ha scritto:

    …ops….già….piccolo dettaglio per quei rincoglioniti della Lega del cazzo.

  26. Giancarlo De Luca ha scritto:

    perchè no anche noi pugliesi dovremmo averne

  27. roby dafy ha scritto:

    Quanto ho visto la tua faccia, mi è sorta spontanea la stessa espressione…imbecille!

  28. roby dafy ha scritto:

    coglione che insulta la gente gratuitamente

  29. roby dafy ha scritto:

    certo! sei la numero uno…ma scopi almeno?

  30. roby dafy ha scritto:

    repelenko  penso che in 100 anni le cose possano cambiare no? Io andrei a scavare ancora un po più indietro nella storia

  31. roby dafy ha scritto:

    Certo…perchè a un campano frega qualcosa vero di votare l’indipendenza veneta??? Sveiaaaaaa

  32. roby dafy ha scritto:

    Se succede qualcosa…a differenza di altri noi ci rimbocchiamo le maniche e lavoriamo. Vedi, terremoto in Friuli! Differentemente dall’Abruzzo…dove i soldi come sono stati dati, sono stati anche sperperati. O forse i rifiuti di Napoli te li sei dimenticati??? Sprechi senza fine!!!!

Lascia un commento