•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 24 marzo, 2014

articolo scritto da:

Le Pen: “Grillo mi odia ma nostri programmi simili”

L’esito delle amministrative francesi scuote l’Europa. E, in primis, l’Italia.  Il successo dell’ultradestra di Marine Le Pen ha infatti provocato più di una ripercussione sulla politica nostrana. A cominciare dall’attacco via facebook che il segretario della Lega Nord ha riservato al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, reo di aver usato “alle Fosse Ardeatine parole vergognose per screditare chi critica la Ue”.

Salvini apre a Le Pen “Da Napolitano parole vergognose: usa le Fosse Ardeatine per attaccare chi “superficialmente” scredita e attacca l’Unione Europea. I dinosauri e gli Euro-Burocrati hanno paura! Dalla Francia arriva un vento di Libertà, il 25 maggio l’incubo di Napolitano, Merkel e dei tifosi dell’Euro diventerà realtà: un’altra Europa è possibile”. I segretario del Carroccio conclude con un appello: “Un’altra Europa è possibile, fuori dall’euro ripartono lavoro e speranza!”, accompagnando il suo messaggio ad una foto che lo ritrae con Marine Le Pen per commentare il risultato delle comunali francesi.

Le Pen “Euroscettici uniamoci”  Il successo riscosso dal Front National a delle elezioni locali rischia di trasformarsi in un vero trionfo nelle europee di maggio. Ne è convinta in primo luogo la stessa Marine Le Pen che, a una domanda proprio sulle europee, ha invitato tutti gli euroscettici d’Europa, incluso il Movimento Cinque Stelle e la Lega Nord, a fare in modo di “essere il più possibile numerosi nei banchi del Parlamento europeo”. Tutti i partiti anti-euro “devono allearsi per la difesa delle nazioni, il ritorno della democrazia, della sovranità dei popoli e delle identità nazionali”, ha aggiunto la Le Pen.

Movimento 5 Stelle chiude a Le Pen– I 5 Stelle, nonostante la proposta della leader dell’estrema destra d’Oltralpe, tirano dritti, lasciando intendere, che almeno per ora, il Movimento non farà alleanze con nessuno. La linea dunque non cambia: il M5S non è nè di destra nè di sinistra e allearsi con il Front National in vista delle europee vorrebbe dire, al contrario, sbilanciare l’asse del Movimento a destra.

 

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

39 Commenti

  1. Giovanni Facchini ha scritto:

    Tanto per veicolare la stronzata che Grillo è fascista…

  2. Riccardo Bottegal ha scritto:

    tra idioti…

  3. Michelangelo Turrini ha scritto:

    onore a Marine Le Pen, futura speranza d’Europa.

  4. Mirko Cecchini ha scritto:

    Sono entrambi leader populisti di destra, ci credo che hanno programmi simili…

  5. Salvatore Caputo ha scritto:

    Trà fascisti ci si intende

  6. Stefano Zappa ha scritto:

    d accordissimo……grillo è un pagliaccio la le pen no…….soprattutto perchè lei vuole una francia unita e forte l ex comico le macroregioni così per dividere e indebolire l italia

  7. Stefano Zappa ha scritto:

    la le pen è francese è fa interessi francesi. serve un le pen italiano

  8. Stefano Zappa ha scritto:

    anche se sui diritti civili è troppo reazionaria ma sulla politica estera è lungimirante

  9. Guido Zaccaro ha scritto:

    Cosa c’entra la le pen..con Grillo? ..troppo diverse le storie..gli ideali…benissimo e coerentemente a ciò. .il M.5.S. .non intende far alleanze con “il F.N”…..poi la vittoria della “le pen”…altro non rappresenta che un fronte antieuro. ..sicuramente le elezioni di Maggio saranno su due fronti:..gli Anti euro…e.chi lo difende e lo ha introdotto.. (a proposito di alleanze. .chi ha introdotto l’euro in italia altro non è che Prodi/Berlusca. .oggi saranno schierati contro gli antieuro)..

  10. Marco Arte Futura Mariani ha scritto:

    Vero,il programma è lo stesso,ti odia perché non gliela hai mai data.Sai,ha tante cose in comune con B.,una è l’essere un maniaco sessuale.

  11. Mantescu Corneliu ha scritto:

    in Italia solo i leader ( pecorari viste le gregge che li seguono ) di SINISTRA solo accettati … che alla fine non sono mai stati di sinistra . meglio idioti che lecca culli …

  12. Mantescu Corneliu ha scritto:

    e chi sarebbe ?

  13. Manoah Cammarano ha scritto:

    proprio vero! Per questo il PD che dovrebbe essere a sinistra regala 7 miliardi alle banche eh?

  14. Manoah Cammarano ha scritto:

    W l’intelligenza nei commenti!

  15. Stefano Zappa ha scritto:

    una destra nazionalista, laica e cristiana senza uscire dai valori occidentali……al momento purtroppo non vi è ancora

  16. Marco Arte Futura Mariani ha scritto:

    E’ intelligenza mista ad ironia.E poi lo Psicomico è famoso,solo gli adepti lo adorano come Dio.Perchè toglie loro le castagne dal fuoco,delegano a lui il pensare…….

  17. Mauro Agus ha scritto:

    Coglioni uguali

  18. Mauro Agus ha scritto:

    Manoah Cammarano… sei fuori tema. Aspetta i risultati del chiarimento

  19. Giuseppe Chisari ha scritto:

    Non è che ti odia, è che non vuole perdere i voti degli illusi che credono ancora che il M5S sia di sinistra… 🙂

  20. Mauro Agus ha scritto:

    Stefano Zappa… partiti di destra in Italia quanti ne vuoi. Uno più zotico dell’altro. Ti troverai bene

  21. Pietro D'anneo ha scritto:

    Ancora pensate che il PD è di sinistra a questi destra sinistra non interessa niente gli interessa solo rubare lo stipendio è gli oneri che gli porta privilegi

  22. Mirko Cecchini ha scritto:

    Ma non sapete parlare altro che del Pd! E’ la vostra ossessione. La mattina vi svegliate, aprite gli occhi e dite: Pd!

  23. Pingback: Il piatto del giorno | Le Pen all’ANSA,ora alleanza tra euroscettici d’Europa – Il Messaggero

  24. Corrado Malpasso ha scritto:

    ma invece di parlare sempre di fesserie perchè non ivitate i Grillini a pAssare al fatti e lavorare seriamente per quelli che li hanno votato creando progetti e programmi reali in tempo reale per collaborare salvezza italia ma non con parole,violenze verbali e gratuite comiche,l’Italia ha bisogno di tutti quelli che hanno intenzione lavorare seriamente,sveglia non c’è più tempo per i teatrini,serietà

  25. Pierangelo Bucci ha scritto:

    Grillo la odia e fa bene.

  26. Geggino De Defaultis ha scritto:

    hai ragione.. infondo ci sta Fonsi che ti ha promesso le 80 euro in busta paga ma te ne ha tolti 100 dall’inizio, se loro sono idioti tu chi lo vota che cos’è? Mandrake?

  27. Geggino De Defaultis ha scritto:

    in realtà l’ossessione è vostra, siete sempre voi a parlare male del m5s e lo fate continuamente ed ossessivamente?
    Corrado Malpasso chi ti dice che i cinquestelle fanno solo parole?
    il 90% degli emendamenti il pd glieli boccia perchè contro gli interessi di partito, voi siete fermi ancora agi scontrini andae a vedere cosa hanno fato i cinquestelle per la costituzione ialiana (vedi articolo 138)

  28. Mirko Cecchini ha scritto:

    In questo post si parlava di una frase di Marine Le Pen su Grillo, quindi il commento su Grillo ci stava. Siete voi che tirate fuori il Pd anche quando non c’entra niente. Spero che almeno fin qui ci arrivi a capire la differenza.

  29. Mirko Cecchini ha scritto:

    Poi i 5 stelle difendono la costituzione solo quando gli conviene, l’altro giorno Grillo ha detto che ci vuole il vincolo di mandato così i parlamentari non saranno liberi e saranno sottoposti al suo volere dispotico. Che è esattamente il motivo per cui i padri costituenti non vollero il vincono di mandato: per evitare che arrivassero nuovi Mussolini.

  30. Geggino De Defaultis ha scritto:

    intendevo Fonsie quello GGGGGGGGiovane del PD quello che rottama tutto e tutti e se ne esce con d’Alema of Course

  31. Geggino De Defaultis ha scritto:

    e certo Mirko che ci vuole il vincolo di mandato e grillo te l’ha spiegato pure, durante la prima repubblica il cambio di casacca era semplicemente PROIBITO, oggi si cambia in base alle offerte del maggior offerente, un esempio sono proprio gli ex cinquestelle i famosi ESPULSI che da mai col PD hanno dato fiducia a Fonsie, se per te è normale lo scilipotaggio vuol dire che sei irrecuperabile

  32. Mirko Cecchini ha scritto:

    Lo scilipotaggio è una degenerazione, ma questo non significa che allora si debba abolire la democrazia e si debbano ridurre i parlamentari a marionette di un capo che sta fuori e neanche viene eletto (Grillo non si candida però comanda sui suoi parlamentari). La cura rischia di essere peggio della malattia.

  33. Geggino De Defaultis ha scritto:

    lo scilipotaggio è all’ordine del giorno ed è garantito da quell’articolo, in quel posto ci si vende per un piatto di lenticchie e lo fanno in maniera abbastanza plateale,
    riguardo la manovrabilità ti riferisci al piddì?
    il segretario non siede in parlamento e sceglie le persone in base ai suoi personali interessi o più esattamente usa quella materia amorfa che si ritrova attorno che ieri era Bersaniana ed oggi è renziana.
    Non ho mai e dico mai visto un intervento intelligene da parlmentari del PD anche quando giocavano a casa loro con giornalisti a loro amici (vedi santoro, floris e quel topo di fazio) i 5stelle sbaglierano pure ma almeno lo fanno di testa loro e su più cose lo stesso grillo è stato messo all’angolo del movimento (vedi abolizione del reao di clandestinità ad esempio)

  34. Mirko Cecchini ha scritto:

    Lo scilipotaggio si può eliminare cambiando i regolamenti parlamentari: cambiare casacca è una cosa diversa dal vincolo di mandato. Ma i parlamentari devono poter prendere le singole decisioni senza dover per forza rispettare le decisioni prese dal leader non eletto (Grillo e Casaleggio) o da fantomatiche votazioni online fatte da quattro gatti senza alcun controllo esterno. Renzi, che comunque è stato eletto nel suo partito da primarie vere, e se si votasse domani si candiderebbe anche alle elezioni, non ha mai detto che chi non vota come dice lui deve andare a casa o pagare 250.000 euro di multa, non confondiamo. Né nel Pd è mai stato espulso qualcuno per aver criticato il capo.

  35. Alberto Usuardi ha scritto:

    Una sottocultura di destra può benissimo confondersi con una sottocultura di sinistra – Pier Paolo Pasolini

  36. Alessandra Zaccari ha scritto:

    Marine Le Pen può dare una svolta a questa Europa, anche sulle politiche internazionali.

  37. Vanni Mircoli ha scritto:

    sposateve……..!!!!!!!!!!!!!!!

  38. Io Sempre ha scritto:

    Vuole mischiare la cacca con la cioccolata? La cioccolata lo sai che non ci sta

  39. Fulvio Ugo De Lucis ha scritto:

    Gioca solo in un altro orto

Lascia un commento