•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 26 marzo, 2014

articolo scritto da:

Napolitano sulla spending review “Maggiore capacità selettiva”, Renzi “Sono d’accordo”

napolitano-spending review

In attesa che il Senato si pronunci sul tanto atteso taglio delle Province, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano chiede maggiore chiarezza sulla spending review “dovrebbe intervenire con capacità selettiva”.

GROSSISSIMA QUESTIONE” – Il Capo dello Stato affronta il delicato tema dei tagli alla spesa pubblica, a poche ore dal voto al Senato del ddl Delrio. “C’è una grossissima questione”, dichiara Napolitano, “il passaggio da tagli assolutamente immotivati a tagli ragionati in base ad un nuovo ordine di priorità”. Insomma dalle parole del Presidente Napolitano traspare un po’ di preoccupazione sui tagli tanto promessi dal Governo Renzi.

giuramento governo renzi con napolitano

SELEZIONE” – Napolitano chiede che la spending review intervenga con “capacità selettiva”. Secondo il Presidente della Repubblica nel passato ci sono stati troppi tagli immotivati, fatti “sulla base di percentuali e parametri, indipendentemente da quello che c’era dietro ai numeri”. Grande attenzione, quindi, su questo tema, perché avvisa Napolitanonon c’è segmento di spesa pubblica che non abbia in sé interessi fondamentali”, aggiungendo che “bisogna considerare quali sono le presenze essenziali per l’interesse comune”.

LE RIFORME – Molto chiara, pertanto, la posizione del Colle sulla spending review. Napolitano, infine, parla anche di riforme. “A lungo in un tunnel di discussioni ripetitive e inconcludenti”, dichiara il Capo dello Stato, “bisognerà capire se ne siamo usciti”.

UN PRINCIPIO SACROSANTO” – Da Scalea, il premier Matteo Renzi commenta così le parole di Napolitano “condivido pienamente le sue parole, un principio sacrosanto”.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

9 Commenti

  1. Salvatore Cantaro ha scritto:

    Il taglio – immotivato alle pensioni sudate (non quelle ricevute in dono) – rende meno del taglio – motivatissimo – di un solo F35, strumento di quella guerra ripudiata dalla Costituzione.
    Ma già agli F35 contribuisce Finmeccanica, grande distributrice di mazzette e favori agli amici !

  2. Claudio Turola ha scritto:

    Non sei il nostro presidente!

  3. Anton Ross Effebi ha scritto:

    Che ne dice, signor presidente (per me il peggiore della nostra storia )di cominciare dai suoi 1900 dipendenti e dai suoi 240 MILIONI l’anno di costi??

  4. Egi Squillace ha scritto:

    Presidente dei partiti non del popolo!

  5. Marco Corvi ha scritto:

    ECCO INIZIAMO DA TAV E F35 A PROPOSITO DI SPRECHI!

  6. Sandro Di Spigna ha scritto:

    … teme che gli tagliano lo stipendio anche a lui…

  7. Erminia Vicario ha scritto:

    i morti viventi fan più danno dei vivi

  8. Claudio Turola ha scritto:

    Lui intende l’acquisto sugli F35 sui quali siamo obbligati a comprarli dagli USA. E renzi cosa ha risposto? Si mio re Giorgio eseguo. Che pietà

  9. Michelangelo Turrini ha scritto:

    ma andatevene via entrambi!

Lascia un commento