Elezioni regionali Sicilia 2017: analisi risultati. Come cambia il panorama

Elezioni regionali Sicilia 2017: analisi risultati. Come cambia il panorama nazionale.  Lo scrutinio definitivo non si è ancora concluso, ma l’ordine di piazzamento è già ben definito. Nello Musumeci, candidato del centrodestra e sospinto da una gran coalizione, sarà il nuovo Presidente della Regione Sicilia. Seconda posizione per Giovanni Carlo Cancelleri, rappresentante del M5S. I pentastellati ottengono un ottimo risultato, sebbene l’essere arrivati così vicini alla vittoria lascia i grillini con l’amaro in bocca. Chi, invece, ne esce con le ossa rotta, è il Partito Democratico. Nonostante Micari – arrivato terzo, praticamente doppiato da Musumeci e Canceleri – non fosse un nome emanato direttamente dai vertici ‘dem’, la sconfitta del centrosinistra in Sicilia è evidente. Risultato atteso per Fava, che si fermerà attorno al 6-6,5%. Una prova fondamentale per comprendere dove può arrivare la coalizione della sinistra alternativa, formata prevalentemente da MDP, Sinistra Italiana e Possibile. Elezioni Sicilia 2017: risultati in diretta Elezioni regionali Sicilia 2017: la fragilità dell’unione vincente La destra unita dimostra, ancora una volta, di poter portare a casa la vittoria. L’alleanza Salvini – Berlusconi – Meloni funziona, quantomeno sul territorio. Il pomo della discordia, di fatti, è altrove, e risiede nella leadership della coalizione. Se a livello locale, l’alleanza... View Article