11/05/2018

Renzi minacciò Sallusti ‘Vengo sotto casa e ti spacco le gambe’

autore: Giuseppe Spadaro
Renzi minacciò Sallusti 'Vengo sotto casa e ti spacco le gambe'

Renzi minacciò Sallusti ‘Vengo sotto casa e ti spacco le gambe’

Ospite del programma ‘La Confessione‘ condotto da Peter Gomez il giornalista Alessandro Sallusti rivela un particolare riguardante l’ex premier Renzi. Parla di una telefonata ricevuta dall’allora Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Secondo quanto dichiarato dal direttore del quotidiano Il Giornale nel corso della trasmissione che andrà in onda oggi (venerdì 11 maggio 2018) alle 23.00 sul Nove di Discovery Italia avrebbe sentito un premier furioso. Per colpa di una notizia pubblicata sul sito anche se nello spot che annuncia l’intervista non viene spiegato di quale notizia si tratta.

Renzi minacciò telefonicamente Sallusti alla vigilia di Natale

Sallusti dopo aver detto che la vibrata protesta di Renzi fu causata dalla pubblicazione di un articolo, senza specificare quale, spiega di essere rimasto piuttosto sorpreso. Infatti ricorda di aver tentato di spostare l’asse della conversazione su toni più civili ricevendo in cambio solo insulti. Ricorda il periodo ‘alla vigilia di Natale’. Squilla il suo telefono ed è il centralino di Palazzo Chigi. ‘Le passo il presidente’. Alla domanda di Sallusti ‘come stai?’ la risposta di Renzi – dal racconto – si fa subito pesante ‘ Come sto un ca…o, tu sei un bastardo’. E Sallusti spiega di non aver neanche capito il senso dell’attacco quando lo stesso Renzi sopravanza ‘Hai pubblicato sul sito una notizia…’

Sallusti sorpreso ‘Siamo su Scherzi a parte?’

Va avanti nella descrizione il giornalista Sallusti che riferisce di aver chiesto a Renzi ‘Stiamo su Scherzi a parte?’ ricevendo una risposta dal tono e dal contenuto non altrettanto ironico ‘Scherzi a parte un ca..o, io vengo sotto casa e ti spacco le gambe’. A quel punto arriva la risposta di Sallusti: ‘Sai cosa c’è? Ho un rispetto sacrale del presidente del Consiglio, chiunque sia, ma se la metti su questo piano per me puoi andare a fanculo’. Racconta quindi di aver chiuso il telefono e che dopo l’episodio non si sono parlati per due anni. Gomez chiede a Sallusti il perché della mancata pubblicazione della notizia. La risposta è rinviata a stasera quando appunto andrà in onda tutta l’intervista in cui Sallusti parla anche dell’inizio dell’impegno di Berlusconi in politica. Svelando i dettagli di una riunione del gruppo Mediaset in cui Berlusconi comunicò ai suoi collaboratori di aver deciso di iniziare a fare politica.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →