• 12
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 2 maggio, 2018

articolo scritto da:

Governo 2018, ultime notizie: accordo M5S i nomi favorevoli e contrari nel PD

Governo 2018, ultime notizie accordo M5S i nomi favorevoli e contrari nel PD

Governo 2018, ultime notizie: accordo M5S i nomi favorevoli e contrari nel PD

Una delle ultime puntate per la possibile o meno formazione del governo passa dal sito www.senzadime.it che sta portando in queste ore scompiglio all’interno del Partito Democratico. Ricapitoliamo le puntate precedenti. Dopo il voto del 4 marzo, a quasi due mesi di distanza, non si intravede nessuna soluzione per la formazione di un governo. L’ultima traccia portava alla possibilità di una intesa tra M5S e Partito Democratico. Ad aprire a questa ipotesi, nel corso delle consultazioni affidate al Presidente della Camera Fico, è stato giorni fa il reggente del PD Maurizio Martina. Ad esprimere pubblicamente la sua contrarietà, in contrasto con Martina, è stato l’ex premier Renzi. La decisione compete formalmente alla direzione del PD. Ed eccoci giunti alla giornata di oggi. Quando sul sito www.senzadime.it sono iniziati a comparire i nomi di ‘favorevoli’, ‘contrari’ e ‘non si sono ancora espressi’ rispetto a tale decisione ed alla vigilia della Direzione PD in programma domani.

Governo 2018, omissis su tutti i nomi

A chi fa capo il sito www.senzadime.it che ha preso questa iniziativa? A presentarsi è la stessa persona che ha registrato il sito Senzadime.it il 27 aprile scorso attraverso la società GiDiNet.

Sono Alberico De Luca, elettore del Pd, ho realizzato questo sito per offrire uno strumento di trasparenza sulle scelte del Partito Democratico in merito a un eventuale accordo di governo con il Movimento 5 Stelle. Sono su Twitter, se volete seguirmi cliccate sul link sottostante.

Fatto sta che le vibrate proteste, dopo la pubblicazione dei primi nomi, hanno portato ad una immediata reazione. Al posto dei nomi comparsi di deputati o componenti della direzione ora si leggono solo ‘omissis’. Lo stesso De Luca commenta allo stesso tempo richiesta espressa da alcuni esponenti del PD di chiudere il sito.

Governo 2018, gestore sito senzadime.it ‘PD non è Casaleggio

Ecco cosa scrive il gestore del sito a tal proposito dopo aver comunque fatto sparire i nomi.

‘Il PD non è una società privata come la Casaleggio Associati. È un partito plurale, aperto, in cui tutti i membri della Direzione Nazionale esprimono la loro legittima idea. Alcuni esponenti del Partito Democratico hanno chiesto di chiudere questo sito che si limita a riportare opinioni espresse pubblicamente, come nelle migliori tradizioni anglosassoni, con i riferimenti e i link ai tweet e alle dichiarazioni. Era ispirato a un principio di trasparenza democratica nelle scelte fondamentali che connotano la vita nazionale. Non intendeva dividere il Partito, ma informare gli elettori.  Su ogni nome adesso troverete un “omissis”, vista l’intenzione dei diretti interessati a non mostrare la propria linea politica in forma aggregata.

Governo 2018, Franceschini ‘C’è qualcosa che non va’

A proposito dei commenti critici ecco cosa scrive Dario Franceschini, dato da molti come il principale ispiratore di una possibile intesa col M5S.

 

Accise sulla benzina, Salvini ‘le cancelleremo subito’

Governo 2018, la scelta della Direzione PD

La situazione è in divenire. Mancano ancora diverse ore alla direzione del PD prevista giovedì 3 maggio. Di sicuro se la volontà di Renzi e di molti esponenti democratici vicini all’ex segretario è di ostilità ad una intesa con i 5 Stelle sembra difficile, almeno oggi, ipotizzare un approdo diverso che non sia quello della posizione esplicitata dal PD dopo le elezioni ovvero dell’opposizione a soggetti o governi guidati da ‘populisti’.

Governo 2018, documento prima della Direzione PD

Sempre in giornata ad animare il dibattito interno al PD era stato il documento proposto dai capigruppo Delrio e Marcucci che ha raccolto le firme di 77 deputati su 105 e di 39 senatori su 52. Con l’obiettivo di evitare conte interne alla Direzione Nazionale. Documenti formato da 3 punti principali: dannoso fare conte interno come primo punto; la responsabilità dello stallo politico è di centrodestra e M5S al secondo punto; non voteremo la fiducia a un governo guidato da Salvini o Di Maio come terzo punto conclusivo.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

Clicca sulla immagine per vedere i risultati del sondaggio!

Votate il sondaggio

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

articolo scritto da: