•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 27 agosto, 2014

articolo scritto da:

Rai, Fico (M5S) e Grillo contro i Tg

Stipendio dei politici e sprechi in Rai ed editoria finanziata con soldi pubblici sono tra i principali cavalli di battaglia del Movimento 5 Stelle. Dopo l’attacco frontale al Tg1 ecco un’altra stilettata polemica del M5S.

Proprio il presidente della commissione di Vigilanza Rai Roberto Fico analizza il lavoro svolto: “abbiamo portato trasparenza, ma i poteri della commissione sono limitati. E il grande problema rimangono gli appalti esterni da un miliardo e 300 milioni”. Per il presidente della commissione di Vigilanza sulla Rai, Roberto Fico, “fare luce sui conti e sugli sprechi della Rai è molto complicato, bisogna superare tanti muri. Ma – dice il deputato M5S in un’intervista al Fatto Quotidiano – credo nel nostro lavoro e nel miglioramento di quest’azienda”. “Il primo nodo che ha affrontato la commissione è quello degli appalti esterni. La grande difficoltà è stata quella di acquisire tutte le informazioni e tutti i dati. Ci sono situazioni ancora aperte dopo oltre un anno”, spiega Fico.

“All’inizio la Rai è stata molto reticente, ma con il tempo abbiamo ottenuto informazioni che la commissione non aveva mai avuto prima”, ad esempio “i dati sulle fasce di stipendio dei dirigenti” e “la lista dei fornitori della Rai”. “Ho chiesto al dg Gubitosi e alla presidente Tarantola la lista delle aziende che intrattengono rapporti con la Rai, e il costo totale degli appalti concessi con bandi pubblici negli ultimi cinque anni. Hanno risposto, ma – afferma Fico – in modo non esauriente. Ne riparleremo dal primo settembre”.

m5s fico e grillo contro i tg rai

 M5S, POST BLOG GRILLO “I BURATTINI DEI PARTITI DELLA RAI” . “Il M5S lotta da un anno e mezzo per eliminare la lottizzazione in Rai dei partiti e l’influenza nefasta della politica. Basta andare al sito della vigilanza Rai e leggersi i resoconti o vedere qualche nostro intervento in audizione, per rendersene conto immediatamente. Il problema della politicizzazione della Rai non è certo il M5S, visto che coerentemente, non ha chiesto nessuna nomina di direttori di tg o di rete o membri del cda che invece sono tutti di nomina politica da più di 30 anni, in primis del PD e poi della cricca berlusconiana e degli ex DC. A proposito di Berlusconi e degli “editti bulgari”: vi pare che chi è fuori dai giochi politici come noi, possa avere il potere di “cacciare” un “Orfeo qualsiasi” dal Tg1? Noi chiediamo che sia licenziato, perchè i direttori di TG quali Orfeo, Masi, la Berlinguer, la Maggioni, operano per un regime informazionale degno della peggiore dittatura sud americana” si legge nel post pubblicato dal blog di Grillo.

 

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

Donnie Trumpo

Donnie Trumpo

articolo scritto da:

29 Commenti

  1. Francesco Passeri ha scritto:

    da quale pulpito..

  2. Nicola Pedone ha scritto:

    si all’informazione a ritmo di parolacce insulti e bufale della casaleggio associati e tze tze .

  3. Salvatore Gagliarde ha scritto:

    Si adesso il problema dell Italia sono le parolacce

  4. Oscar Barbi ha scritto:

    Termometro politico…ma come sei caduto in basso. per avere qualche visita in piu sl tuo blog e qualche incasso in piu metterti a far la prostitua del M5S non me lo aspettavo.

  5. Massimo Romano ha scritto:

    Il direttore di Tze Tze al TG1..!!!!!!!!!!!!!!!! 😀

  6. Adriano Realdini ha scritto:

    Fico non tanto in ogni caso: il suo Kapò deve avergli detto che vuole solo TG M5S in futuro…..e guai per chi li criticasse: all’uopo ha già fatto costruire una ghigliottina, che sarà utilizzata dopo non meno di un mese di TV M5S con lui e Casaleggio come giornalisti. Fico dica cosa non va e rimanga nel cesto! L’esaltazione dei pentastellati è ormai vicina al parossismo. Una ARMATA BRANCALEONE come quella di cui fa parte non è auspicabile che decida azioni inconsulte. Continuino a fare opposizione al governo, altro non sanno fare, e comincino a riflettere sul significato della parola italiana pluralità. Che la RAI sia un covo di persone alla guida imposte dai politicanti è verità: ma deleterio sarebbe il cadere dalla padella sulla brace!

  7. Pino Iaco ha scritto:

    Calano i clic sul blog del comico….lasciate il comico e i suoi discepoli nel loro inutile squallore …..

  8. Paola Mercuri ha scritto:

    L’ONESTà……

  9. Francesco Passeri ha scritto:

    chi? il pregiudicato condonatore diffamatore?

  10. Domenico Scaramuzzino ha scritto:

    meglio i comici che i ladri i corrotti e i tangentisti ah dimenticavo l’Italia è il paese dove chi è onesto è un pirla

  11. Danio Aloisi ha scritto:

    in primis l’inutile Fico alla presidenza della vigilanza.

  12. Ciro Pocobello ha scritto:

    visto che difendte questi signori : continuate pure .

  13. Giuseppe Bonura ha scritto:

    E vii m5s ,fuori dai coglioni .

  14. Pietro Pirozzi ha scritto:

    leggere i commenti contro il m5s è un vero piacere, mi fa capire che costoro hanno bisogno dei loro 5 minuti di celebrità e dunque meglio darglieli
    Riguardo termometro piddino, usa la medesima tenica dei cinquestelle che tanto critica per avere qualche click in più, per i pentastellati do un consiglio. lasciate stare queste wanne marchi che per più di 20 anni l’han preso in quel posto e sotto sotto stanno cominciando a godere di un simile trattamento

  15. Andrea la Duca ha scritto:

    zitto cretino

  16. Giulio Giliberti ha scritto:

    fare sulotanto AMMUJNA, caro Beppe, non mserve a un tubo. Capisci a me!

  17. Vanni Mircoli ha scritto:

    Se non l’avete ancora fatto aderite a questa petizione
    Chiediamo ad deputato Alessandro Di Battista di sfruttare l’opportunità offerta dall’ambasciatore iracheno Saywan Barzani ed andare a trattare la pace con l’esercito rivoluzionario dell’Isis al fine di scongiurare una guerra in grado di estendersi potenzialmente a livello mondiale o, comunque, di coinvolgere tutto il medio oriente.
    Siamo certi che la formazione accademica dell’onorevole Di Battista, il suo indubbio fascino personale e la sua ricca esperienza in ambito internazionale potrà riuscire dove tutto il resto della diplomazia internazionale ha fallito, anche in virtù della sua autorevolezza in tali questioni riconosciuta da ogni organo diplomatico dell’intera galassia.
    Comprendiamo le difficoltà tecniche, ma richiederemmo comunque uno streaming dell’incontro.
    A tutti i sostenitori verrà consegnata una biowashball.

  18. Andrea Martini ha scritto:

    Per essere credibili adottino gli stessi toni con Mediaset.

  19. Tommaso Voto ha scritto:

    beh lui è un esperto nel creare burattini

  20. Stefano Spippola ha scritto:

    monotonia

  21. Salvatore Platania ha scritto:

    gente venduta al regime ftlo fascistademocraticocomunista.

  22. Salvatore Platania ha scritto:

    ora che si sono uniti i cani ed i gatti,,,,,,,,,,,,,,,povere pecorelle mie.

  23. Patrizia Molina ha scritto:

    Urge una denuncia collettiva davanti alla Corte europea dei diritti dell’uomo contro beppe Grillo,predatore della libertà d’informazione per violazione dell’art.10 della Convenzione europea dei diritti dell’uomo che vieta a un uomo politico d’intromettersi nella libera informazione e piegarla ai suoi voleri con minacce.fatwe,gogne dei giornalisti come fa grillo

  24. Gian Carlo Figliozzi ha scritto:

    invece ha ragione,solo che se lodice grillo per i sinistrati renzini e” populismo

  25. Giacinto Longaretti ha scritto:

    qui non si tratta di populismo o chicchessia, Grillo,se la pensa in questo modo,torni sull’Aventino: niente interviste giornalistiche,niente talk-show televisivi e vediamo cosa ne esce.

  26. Dario Balducci ha scritto:

    L’informazione libera è solo quella del grullone ubriaco…

Lascia un commento