•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 9 settembre, 2014

articolo scritto da:

Celentano rompe il silenzio: “Renzi è un dittatore democratico”

Adriano Celentano

Il campione della nuova dittatura democratica“. Potrebbe essere il titolo del nuovo singolo di Adriano Celentano e invece si tratta di un giudizio su Matteo Renzi. Il Molleggiato ha, infatti, bocciato in pieno l’operato del premier, accusandolo di aver instaurato “un regime che si finge democratico mentre mette in atto una serie di misure che limitano il potere del popolo”. Intervistato da Marco Travaglio, il popolare cantante milanese ha individuato i tre maggiori disastri del governo.

REFERENDUM, LAGUNA DI VENEZIA E PUBBLICITÀ – “I referendum d’iniziativa popolare sono stati svuotati di senso, portando il numero minimo di firme da 500.000 a 800.000”, ha detto l’Adriano nazionale, che poi ha arricchito la sua intamerata: “È in corso un attacco a Venezia: in città sarà scavato il Contorta, un canale apposito per il passaggio dei mostri. Questo – ha spiegato – per liberare ipocritamente la Laguna dallo spaventoso traffico che tuttavia permarrà fino a oltre il 2016, periodo in cui agli sciacalli del mare è stato imposto un divieto che ha più della farsa tanto è spudorato: non superare le 96.000 tonnellate di peso”.

renzi su politica interna ed estera

Il terzo ‘assolo’ l’ha dedicato alla diminuzione del minutaggio degli spot pubblicitari: “Bisogna fare un decreto legge che imponga a Rai, Mediaset e a tutte le stazioni televisive che l’intervallo tra un inserto pubblicitario e l’altro non debba essere inferiore ai 20 minuti – ha tuonato – e che questo inserto non possa durare più di 2 minuti”. Infine, il cantautore ha concluso l’intervista ricordando il primo articolo del suo manifesto ‘rockpolitik’: “Recuperiamo il coraggio di fare una vera rivoluzione economica. Una rivoluzione che richiede la creazione di un clima di solidarietà europeo e, cosa più importante, – ha detto il Molleggiato – il recupero di quella spiritualità che l’arido mondo del business ha perso. Solo così si può tornare a percorrere tutti assieme il sentiero della trasparenza e dell’onestà”.

 


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

145 comments
Lucio Bellato
Lucio Bellato

Pubblicità, cosa non si fa per il dio denaro!

Stefano Vitali
Stefano Vitali

Il mitico Molleggiato era avanti anni luce già ai tempi de "Il ragazzo della via Gluck"' figuriamoci se non riesce a farsi un'idea su Matteo Peppo Pig Renzi.

Morski Som
Morski Som

ha smesso di fare il cantante quando non ha avuto piu' modo di rubare canzoni (don Backy docet!)

Totò Romano
Totò Romano

Se fossi rimasto cantante! Da predicatore fai schifo e hai rotto i CCCCC..........!

Pino Freda
Pino Freda

Ecco ci mancava pure questo mô. Stamm a ppsto

Maria Ragusa
Maria Ragusa

Siete due scemi intergalattici e noi ancora più scemi che vi paghiamo pure per dire scemenze

Piero Bazzoni
Piero Bazzoni

La democrazia è la miglior forma di dittatura.

Marco Natoni
Marco Natoni

Era meglio se lo lasciava intero, il silenzio.

TrevisaniGiuseppe
TrevisaniGiuseppe

Il Molleggiato si è divertito a dire le sue "celentanate" riprese dal pennucolo Travaglio. 

Ma se gli argomenti, di Celentano, Per qualificare Renzi un DITTATORE DEMOCRATICO, sono quelli riportato nell' articolo, su esposto, Travaglio si sarà stupito delle tre ridicole ciofeche che gli ha detto nell'intervista, come ogni lettore sa bene chi è Adriano "JUPPIDU" e di quali contorsioni discorsive egli sia capace si sarà messo a ridere (nonostante ami fare il gelido fustigatore di tutto e di tutti), come sto facendo io in questo mopmento!!!

Bruno Bral
Bruno Bral

è proprio cosi..........si è visto chiaramente per come si è comportato con Letta....

Vanni Mircoli
Vanni Mircoli

grandi capacità intellettive per essere un ignorante !!! la dittatura democratica è come una curva dritta !!!

Felice Galifi
Felice Galifi

sei nato al momento per avere fortuna oggi il discorso e un po piu complicato

Arnaldo Barocci
Arnaldo Barocci

Poteva anche non rompere il silenzio stavamo bene anche senza un'altra Minchiata !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Morski Som
Morski Som

ne' ignoranza ne' cattiveria gratuita, io sono abituato a ragionare con la mia testa senza dare il cervello all'ammasso

Erminia Vicario
Erminia Vicario

Tutti rincoglioniti poveri giovani in balia di affaristi pagliacci e incapaci

Piero Bisicchia
Piero Bisicchia

Forse celentano pensa che l'italia sia solo venezia,che tutti i soldi che sperperano siano riconducibili agli spot pubblicitari.Certo uno che prende centinaia di migliaia di euro per una serata non va certo a puntare il dito contro chi prende pensioni da nababbo o chi prende stipendi milionari senza fare una mazza.Non gli e ne frega nienta di fare un sacrosanto ragionamento,che se si cominciasse a ridimensionare le spese per questi parassiti ci sarebbero risorse immense per far ripartire per davvero l'italia.Certo dal dittatore democratico questo non ce lo possiamo aspettare perche se no chi lo ha messo a fare il dittatore democratico lo manda a fare in culo subito .Ora da un intellettuale per come si sente celentano,io semplice cittadino mi aspetto che gridi al posto nostro che finisca questo furto ai danni degli italiani.Visto che ha la possibilita di parlare a tanti,cosa che un semplice cittadino non puo fare.Questo è il celentano che vorremmo.

Piero Bisicchia
Piero Bisicchia

Che Renzi è un dittatore democratico l'abbiamo capito tutti,ma quallo che vuole dire celentano giuro non si capisce.

Auro Gall
Auro Gall

Non si capisce come deve essere considerato un Presidente del Consiglio che decide su tutto e per tutti: non ha paura dei magistrati; cerca di fare le riforme coi delinquenti del governo delle larghe intese; fa tagli alla scuola pubblica e nello stesso tempo afferma che la scuola è migliorata; fa tagli là dove c'è poco da tagliare; fa accordi di nascosto col terrorismo di Stato israeliano per far fare le esercitazioni militari in Sardegna; sostiene le oligarchie europee finanziarie del malaffare di potere. Se Renzi conosce la verità e la chiama bugia, vuol dire che è un delinquente. Ha ragione Celentano!

GiovanniCaianiello
GiovanniCaianiello

Mi chiedo, ma come sia possibile che in giro c'è tanta gente che ancora continua a fare il tifo per gli stessi partiti politici di sempre pur sapendo che sono proprio  quelli che hanno portato il  nostro paese al fallimento e  che al tempo della comunicazione di massa, ci sia gente così stupida da farsi abbindolare dal  venditore di pentole di cartone, tutto slogan ed annunci e fatti zero pompato dalle TV e dai Giornali, pagati per  mentire.   Aveva dichiarato che non avrebbe mai preso il posto di letta senza passare per le elezioni, (Letta stai sereno) e dopo tre giorni gli ha fatto le scarpe. Che credeva nelle preferenze da  sempre e poi le boccia, facendo approvare il contrario,liste bloccate! Parlando della sentenza di Berlusconi dichiara che uno così deve sparire dalla scena politica e poi ci fa l'accordo del nazareno e che con lui ha una profonda sintonia!Diceva che era un sostenitore dell'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti da una vita , invece se intasca tutti. Fa comizi contro le facce vecchie sempre presenti negli incarichi di governo ( il rottamatore),  e poi forma il suo governo con le stesse persone del governo Letta!  , Volete sapere di chi è la colpa della fine del nostro paese ? Siete proprio voi !!!   Ma in che mondo vivete?

https://www.facebook.com/video.php?v=10204278931164230&set=vb.1556984118&type=2&theater

Ruggero Borghi
Ruggero Borghi

Ne spara poche, ma sempre giuste. Bravo Adriano questa la condivido.

Stefano Silvestri
Stefano Silvestri

Tra l'altro non è che ha rotto il silenzio adesso, ha cominciato a parlare quando hanno eletto renzi sindaco di firenze, ma ha finito solo ora la frase.

Tiziana Paolocci
Tiziana Paolocci

Ma pensasse al suo Grullo.....l'antidemocratico,dittatore sobrio!ma vaff...pure tu,va!

Patrizia Molina
Patrizia Molina

E grillo onvece è un dittatore normale,cioè nazifascista

Manoah Cammarano
Manoah Cammarano

@Cara valetina se ti riferisci a me di cosa dovrei vergognarmi? io sinceramente mi vergognerei di essere (cito testualmente) "in profonda sintonia" con Berlusconi, di essere al governo con Alfano, di fare la riforma della giustizia che Berlusconi ha sempre voluto fare ma nemmeno il più spregiudicato Violante ha avuto il coraggio di attuare (Ah ha fatto carriere il signor Violante, che strano!!!) Poi essere rappresentato da gente come Moretti e Picierno fa veramente scompisciarsi dalle risate...

Cara Valentina
Cara Valentina

Se sei soddisfatto di ciò che hai votato tu...diciamo che i risultati son sotto gli occhi di tutti.

Giusi Verde
Giusi Verde

ma tutti sti cantanti che ci fanno du palle così..? ora ci si mette pure il buon albano...come dice mia zia, cose dei pazzi.

Arnaldo Platano
Arnaldo Platano

Caro Cosimo Ettorre io no so come la pensono gli altri del PD .ma a dire la verità non me ne frega niente. Dico come la penso io, per ke io ho 84 anni è la politica la seguo da quando ne avevo 13 xrke rimasi orfano in piena guerra. E lei non puo neanche immaginare quado esperieza ho . E pure io mi sono comportato onestamente .e Lei non trovera neake una denuncia di nessun genero nei miei confronto . E se tutti si avessero comportato come .... ecco perché io parlo cosi ......

Manoah Cammarano
Manoah Cammarano

Ehm continua a non c'entrare proprio nulla con il post ahahahahahah che tristezza...

Giuseppe Amato
Giuseppe Amato

Lasciando perdere Bersani che è un idiota , quello che dico è che la rappresentazione corrente del vertice 5s esaltato e della base buona e fatta da bravi ragazzi e' del tutto falsa. Mi capita spesso di trovarmi in scambi di opinioni (tipo il nostro) e di imbattermi in una galassia di invasati, volgari, violenti e lasciamelo dire profondamente ignoranti. A furia di solleticare i peggiori istinti delle masse Grillo ha allevato mostri che dubito saprebbe poi gestire. No Luigi non sono parente con Amato "quello" ma me ne vergognerei meno che di essere un italiano annoiato in cerca di emozioni forti!