•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 16 settembre, 2014

articolo scritto da:

Confindustria: “Recessione anche quest’anno”. Marchionne: “Italia ce la farà”

L’economia italiana non decolla. Anzi, cola a picco. Almeno nell’immediato. È quanto denunciato dal Centro studi di Confindustria, che ha tagliato nuovamente le stime del Pil: nel 2014 calerà dello 0,4% contro il +0,2% calcolato a giugno scorso. Dimezzate le stime per il 2015: il recupero ci sarà, ma il pil crescerà solo dello 0,5% (dal +1% precedentemente stimato). Non va meglio per quanto riguarda l’occupazione e l’andamento dei prezzi. Il mercato del lavoro, in Italia, resta infatti debole: sono 7,8 milioni le persone a cui manca il lavoro, totalmente o parzialmente.

Gli industriali non si pronunciano sulla capacità dei provvedimenti del Governo di rilanciare l’economia: “E’ un rebus, che il tempo presto risolverà, capire se le misure espansive adottate dal governo prima dell’estate siano efficaci“. L’obiettivo della Legge di Stabilità dovrebbe essere di “rafforzarle operando su cuneo fiscale e investimenti pubblici e privati”. Secondo gli economisti di viale dell’Astronomia, “occorre un’azione più decisa su tutte le leve di politica economica: moneta, credito, bilancio pubblico, cambio, riforme”.

marchionne spero che renzi tenga duro

MARCHIONNE – Sergio Marchionne si dice, invece, fiducioso sul futuro dell’Italia, anche se non sulle tempistiche. “Ce la faremo, quando non lo so: non vedo le cose migliorare nel breve termine”. Secondo l’ad di Fiat-Chrysler, il problema principale è la carenza di investimenti stranieri: “L’unica cosa per creare crescita sono gli investimenti. Non riusciamo ad attirare abbastanza capitali esteri”. Marchionne insiste sulle differenze tra il nostro Paese e gli Stati Uniti, che sono tornati a crescere dopo la crisi del 2008, e cita l’esempio delle start up: “Il concetto di start up in Italia non mi piace molto, vengono imposti limiti. Qui invece si riescono a creare le cose dal nulla”.

Per quanto riguarda il mercato a stelle e strisce, Marchionne conferma l’obiettivo del 13 ottobre per il debutto a Wall Street. Quindi precisa che non è previsto nessun road show per gli investitori prima della quotazione. “Inizieremo il processo di educare i mercati finanziari dopo ottobre”.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

Lascia un commento