•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 14 ottobre, 2014

articolo scritto da:

L’ex M5S Zaccagnini passa a Sel

In politica si chiama “salto della quaglia“. Ovvero quando un parlamentare o un esponente politico cambia partito senza troppe preoccupazioni. L’ex deputato M5S Adriano Zaccagnini, che ha appena aderito al gruppo parlamentare di Sel, ci tiene ad assicurare che non è il suo caso. “Con l’adesione a Sel dò seguito alle scelte politiche che ho intrapreso in passato. Provengo dal Movimento Cinque Stelle e alle scorse Europee ho appoggiato la lista Tsipras” afferma in conferenza stampa il neo deputato Sel. “Non voglio che le mie esperienze politiche precedenti vengano fraintese, io e Sel abbiamo sempre votato alla stessa maniera da banchi differenti”, specifica Zaccagnini.

Adriano Zaccagnini

Il coordinatore nazionale del partito, Nicola Frantoianni interviene in merito alla nuova adesione: “Non facciamo opera di scouting, diamo semplicemente seguito alla coalizione sui diritti e sul lavoro nata in piazza Santi Apostoli. Ci batteremo per arrivare a una convergenza parlamentare su temi specifici come il lavoro e le riforme costituzionali”. “L’adesione di Adriano Zaccagnini è il frutto di un incrocio di percorsi che gli vengono riconosciuti”, conclude.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

La colazione dei cavalieri

La colazione dei cavalieri

articolo scritto da:

Trackbacks

  1. […] le mozioni presentate dai due gruppi. Intanto il partito di Vendola ha ufficializzato l’ingresso del dissidente grillino Zaccagnini tra le sue fila. “Ero già arrivato alle Europee ad aderire convintamente alla lista Tsipras. Da lì in poi – […]