•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 4 novembre, 2014

articolo scritto da:

Bologna, leghista aggredita nel campo nomadi

Lucia Borgonzoni campo nomadi aggressione a leghista

La Lega va al campo nomadi e una leghista viene aggredita. È successo lunedì mattina a Bologna, al campo di via Erbosa.

La leghista è il consigliere comunale Lucia Borgonzoni che si trovava lì in visita insieme al candidato alla presidenza della Regione Alan Fabbri. Secondo quanto riferisce il Carroccio “è stata aggredita da una rom ospite del campo che l’ha colpita con pugni in faccia, calci e insulti”.

Lucia Borgonzoni leghista aggredita in campo nomadi a bologna

IL VIDEO DELL’AGGRESSIONE POSTATO DA SALVINI

Il tutto è testimoniato da un video prontamente postato dal leader della Lega Matteo Salvini sul suo profilo Facebook. Salvini allega al video “A questa gente che AGGREDISCE e insulta i leghisti, la sinistra emiliana (a spese di tutti gli italiani) offre gratis acqua, luce e gas! Altro che integrazione! Un voto alla Lega è un voto per chiudere e sgomberare tutti i campi rom”. Il leader del Carroccio sarà in via Erbosa già sabato.

Alle sue parole fanno eco quelle del deputato leghista Guido Guidesi che ha chiesto la chiusura del campo e la restituzione dei fondi pubblici finora stanziati per l’area di accoglienza. Richiesta condivisa dalla stessa Borgonzoni che dopo aver denunciato la donna che l’ha aggredita ha detto: “Aggredita per una visita, annunciata e organizzata”. Aggiungendo “A questa gente abbiamo pagato, tra il 2007 ed il 2012, 1,5 milioni di euro di bollette”.

AGGRESSIONE A LEGHISTA IN CAMPO NOMADI, PARLA L’ASSESSORA

L’assessore del comune di Bologna Amelia Frascaroli ha precisato però che alcuni militanti non erano autorizzati ad entrare. “Questo non giustifica le violenze a cui abbiamo assistito. Condanniamo in maniera decisa quanto accaduto alla consigliera Lucia Borgonzoni”.

Senza autorizzazione è concesso l’ingresso solo ai consiglieri comunali. La Frascaroli si è detta anche dispiaciuta nel vedere “provocazioni e mancato rispetto delle regole come  strumenti di campagna elettorale”.

AGGRESSIONE A LEGHISTA, ASSESSORE “AMMINISTRAZIONE AL LAVORO”

In quel campo nomadi abitano da tempo famiglie di sinti italiani e non rom. L’amministrazione comunale è già al lavoro da tempo per risolvere la loro condizione di difficoltà. L’assessore ha inoltre auspicato che “la condizione di bisogno ed emergenza umanitaria vissuta da alcune persone presenti anche nelle nostre città, come i profughi, i richiedenti asilo politico, o in questo caso i sinti italiani, non venga più utilizzata strumentalmente ai fini della caccia al voto, perché deplorevole dal punto di vista umano e politico”.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

49 comments
Amaya Wonder Ferrari
Amaya Wonder Ferrari

Sono stati al governo per tanti anni e questo è frutto anche del loro "lavoro"!!! Basta false promesse!

Cuoco Salvatore
Cuoco Salvatore

Ah, ecco! L'esponente leghista ha fatto come Sharon nella spianata delle Moschee. Non è stata aggredita per strada. Questa è la credibilità dell'astro nascente del leghismo che ha studiato in Tanzania.

Rita G. Giuliana
Rita G. Giuliana

Beh, Mario, grazie per la lezione d'Italiano, ne avevo proprio bisogno! Mi riferisco ai leghisti hai ragione, dovevo specificarlo, qualcuno potrebbe pensare che anch'io ce l'abbia con i nomadi, gli extracomunitari, con i meridionali, ecc, ecc. dovevo specificare, hai ragione, mai dare nulla per scontato! Grazie ancora, me ne ricorderò sempre in futuro!

Lucio Bufo
Lucio Bufo

hanno fatto bene .... li volevano perfino bruciare ...

Roberto Ballabeni
Roberto Ballabeni

Sparare a zero e poi sperare di essere accolto con baci ed abbracci mi pare ridicolo. O ben studiato per creare il caso

Luigi Scuteri
Luigi Scuteri

Credo che i rom non portino nulla di buono. Ne cultura ne lavoro ne tasse. Fanno solo danni. Mi guardo bene dal difendere 1 leghista ma altrettanto dal difendere certi delinquenti.

Rita Mariani
Rita Mariani

Buffetto???? Bambina rom???? Se lo davano a una del pd era violenza carnale. Ma quanti buonisti del menga...povera italia...

Rita G. Giuliana
Rita G. Giuliana

La loro presenza ovunque si manifesti è una provocazione palese alla civiltà e all'intelligenza umana e aggiungerei anche al buongusto!

Roberta Atzori
Roberta Atzori

Che per una volta un leghista ha avuto ciò che si merita!

Mori Guido
Mori Guido

Mi dispiace ma non posso essere empatico con una leghista.

Massimo Pighetti
Massimo Pighetti

ma se sono nomadi...perchè non si tolgono dai coglioni?

Umberto Hvalic
Umberto Hvalic

dicono di loro ad ogni ora del giorno e della notte di tutto e di piu', e li vanno a trovare anche!... ma cosa si aspettavano? un comitato di benvenuto sulle note del va pensiero?

Corrado Comoglio
Corrado Comoglio

Vanno li col preciso scopo di provocare la rissa... i Rom cadendoci fanno il loro gioco. Ovviamente c'era anche qualcuno che filmava tutto per costruirci sopra un teorema.

Umberto Tiraboschi
Umberto Tiraboschi

Bel modo di fare politica! Provocano e filmano le reazioni, scontate, di chi è provocato. Bravo Salvini...davvero bravo.

Bruno Dezi
Bruno Dezi

italiani o non italiani le persone vanno giudicate moralmente e penalmente esclusivamente per i loro comportamenti senza alcuna distinzione. in Italia non dovrebbero esistere zone franche e l'Italia non dovrebbe essere zona franca (dove ognuno fa quel che vuole) per nessuno.

Matteo Shanty De Petrillo
Matteo Shanty De Petrillo

un leghista in un campo rom e come un nazzista con maglietta esplicativa in una sinagoga di persone di colore... oppure come un cerino acceso in una polveriera... l'aggressione è sempre da condannare ma è il risultato dei decenni di cattivere che hanno elargito sulle TV pubbliche..

Paolo De Marzi
Paolo De Marzi

Ma perché ci vanno visto che li insultano loro in televisione che cosa si aspettano? Se vuoi rispetto impara a rispettare!!

Edgardo Favaloro
Edgardo Favaloro

"aggredita" mi pare una parola grossa per un buffetto dato da una bambina rom ad una "signora" leghista che chissà cosa le aveva detto. Mi pare una forzatura leghista che una stampa seria poteva benissiom archiviare

Mario Lanza
Mario Lanza

per chi ammazza un leghista,cittadinanza subito.

Vito Martinelli
Vito Martinelli

No ragazzi non ci siamo io non sono leghista ma se era una visita concordata nel gesto di questa zingara c'è l'evidenza della loro cultura vale a dire il non rispetto delle regole della convivenza civile. La rappresentante leghista non mi pare avesse atteggiamenti provocatori e il fatto di essersi fidata di quella gente e senza portare al seguito per ogni evenienza agenti di P.S. rafforza il senso del rispetto che meritava.

Arnaldo Platano
Arnaldo Platano

Io li posso vedere come il fumo negli occhi .pero per me seleadata a cercare. Azi le andata ancora bene .non si può andare in un capo nomadi senza le forze dell'ordine. Ma cosa si aspettava che le ofrissero un caffè? E loggico che sono andati per fare il vidio . E fare propaganda elettorale.......

Roberto Giuliacci
Roberto Giuliacci

Non era quella che ha detto che per i Rom vuole i forni crematori?

Marco Camilleri
Marco Camilleri

Trevisani è per gente come te che l'Italia va di merda, complimenti italiota....

Trevisani Giuseppe
Trevisani Giuseppe

I leghisti non avevano un altro posto dove andare a rompere le balle?

Umberto Rogna Maggi
Umberto Rogna Maggi

Sì per carità uno si può muovere dove vuole. Poi però non essendo i campi nomadi il massimo della civiltà ed essendo la signora una leghista non bisogna stupirsi se scoppia un pasticcio.

Giorgio Graffieti
Giorgio Graffieti

non ho capito se è andata li per risolvere dei problemi o crearli, la differenza, per giudicare cosa le è successo, mi pare sostanziale.

Oscar Barbi
Oscar Barbi

Ho chiesto cosa ci faceva...io se vado in un posto pubblico ci vado per un motivo...ci deve dire cosa ci e' andato a fare...e poi considerare un posto pubblico un campo nomadi?????? Mi sembra veramente discutere con dei c...i

Nicolas Faure
Nicolas Faure

in che senso che ci faceva? ora una persona non può entrare in un posto pubblico?

Oscar Barbi
Oscar Barbi

A mw i nomadi personalmente non sono simpatici....ma lui cosa ci faceva in un campo nomadi????

Nicola Pedone
Nicola Pedone

se vanno ad istigare e naturale che la cacciano , ho si aspettava le caramelle ?

Trackbacks

  1. […] l’incidente nel campo rom di Bologna con una consigliera comunale della Lega di Bologna schiaffeggiata nel corso de… Salvini ha deciso di rilanciare ed annunciato nei giorni scorsi la sua presenza all’interno […]

  2. […] leghista mentre questi stava tentando di raggiungere il campo rom in cui, alcuni giorni prima, una consigliera comunale del partito era stata letteralmente presa a schiaffi. “Volevo impedire a Salvini e al suo razzismo di raggiungere il campo nomadi” ha dichiarato […]