•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 10 novembre, 2014

articolo scritto da:

Il M5S porta il Patto del Nazareno in tribunale

Il Patto del Nazareno è ora all’esame della Procura di Roma. Il “merito” è di Andrea Colletti, deputato del MoVimento 5 Stelle, che ha presentato un’esposto lungo 31 pagine alla procura per verificare se tale patto “sia stato effettivamente preordinato a pilotare illegittimamente le riforme in atto nel Paese e a decidere chi nominare come futuro inquilino del Colle”. Secondo la tesi di Colletti, infatti, il Patto del Nazareno stretto trai leader di PD e Forza Italia è alla base di un dirottamento delle riforme governative, volte ad arrivare dove i due leader vogliono, e della designazione del prossimo inquilino del Quirinale, dopo le insistenti voci di imminenti dimissioni di Napolitano.

Andrea-Colletti-movimento-5-stelle-770x513[1]

Ad annunciare la denuncia è lo stesso deputato che, con un post sulla sua pagina di Facebook, spiega ai propri fans sul noto social network che ha presentato questa denuncia per fare luce sulle vicende che ruotano attorno al discusso patto. Il Deputato ha deciso di annunciare  la denuncia fatta alla procura sui social e, come si legge nella lunga premessa, il patto è accusato di “pilotare illegittimamente le riforme in atto nel Paese e a decidere chi nominare come futuro inquilino del Quirinale, trasformando la nostra Repubblica democratica in una dittatura mascherata”. Sul suo sito, invece, si legge che “i contorni di tale Patto (del Nazareno) sono alquanto fumosi giacchè ignoto ne è il contenuto, ignoti ne sono i sottoscrittori, oltre a coloro già citati (Renzi e Berlusconi, ndr), ed ignoti ne sono i garanti”. Secondo il deputato questa mossa di Berlusconi e Renzi è stata studiata per evitare che Romano Prodi diventa il prossimo inquilino del Quirinale. Per concludere l’esposto, infine, il deputato chiede “di accertare se i fatti descritti in premessa siano corrispondenti al vero e, in caso affermativo, se siano stati integrati dei reati penali e a chi sia imputabile la responsabilità degli stessi”.

La procura di Roma ha aperto un fascicolo, senza ipotesi di reato nè indagati, dopo la denuncia del deputato M5S Andrea Colletti sul Patto del Nazareno.

Francesco Di Matteo

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Come si chiamerà il gruppo degli scissionisti Pd?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle Voluttà

#efamolostoflavio

#efamolostoflavio

articolo scritto da:

Trackbacks

  1. […] Sono diverse le notizie con cui aprono i giornali oggi. Il Fatto Quotidiano e Il Manifesto si occupano dell’assoluzione di sei dei sette scienziati della commissione Grandi Rischi condannati in primo grado per le rassicurazioni che spinsero molti aquilani a rimanere in casa la notte del terremoto: “L’Aquila, tutti assolti. Le vittime hanno sempre torto” e “Senza Protezione”. La Repubblica, Il Messaggero e Corriere della Sera aprono con le modifiche apportare alla legge elettorale dopo il vertice di maggioranza tra Pd e Ncd svoltosi ieri sera: “Renzi stringe con Alfano su soglie, preferenze, voto nel 2018. Domani vede Berlusconi”, “La riforma entro Natale”. Libero spiega invece perché “Napolitano scappi. Nessuna delle riforme a cui aveva legato il secondo mandato è compiuta, ma Re Giorgio sa che la situazione economica è peggiore di quanto si sappia. E non vuol restare incastrato quando la bolla esploderà. Ma le sue responsabilità sono chiare”. La Stampa dà spazio all’allarme lanciato dall’Ue sulla manovra finanziaria italiana: “Potrebbe servire una correzione da 14 miliardi”. Il Giornale attacca la procura di Roma che accolto la richiesta dei 5 Stelle di aprire un fascicolo sul patto del Nazareno. […]

  2. […] “Piuttosto voto per la Santanché”. Colletti non è uno delle ultime file penta stellate, anzi. È stato lui a denunciare alla Procura il Patto del Nazareno. Un gesto che ha suscitato non pochi malumori nel Pd. Non ultimi quelli del presidente Matteo […]