•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 10 dicembre, 2014

articolo scritto da:

Presidente Toscana Enrico Rossi contro Grillo del M5S

Di ieri la notizia dell’accordo trovato per l’accordo trovato sull’acciaieria di Piombino. Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi attacca, tramite social network, il fondatore del MoVimento 5 Stelle a cui rivolge queste parole: “Sfido Grillo a tornare a Piombino e a ripetere il comizio in cui ci definì peste rossa, prendendo a prestito questa definizione ‘die rote pest’ da un canto delle SS. Noi, orgogliosi di essere appestati gli spiegheremmo volentieri come abbiamo fatto, insieme agli operai, a salvare Piombino”.

Enrico rossi Toscana

Accordo firmato a P. Chigi, Renzi ringrazia i sindacati

Il governatore toscano Enrico Rossi scrive il post dopo che ieri a Palazzo Chigi è stato firmato l’accordo Lucchini-Cevital per l’acciaieria di Piombino. Rossi ricorda che sono stati salvati 1900 posti di lavoro. “I protagonisti di questa vittoria sono stati l’intervento pubblico, con 270 milioni per bonifiche e ammodernamento, e i lavoratori che hanno presidiato la fabbrica e difeso la loro idea di sviluppo. Sono contento che il Mediterraneo tornerà a essere crocevia di civiltà e traffici tra la Toscana e il Nord Africa” conclude Rossi.

A proposito dello stesso accordo il presidente del consiglio Matteo Renzi ha ringraziato per la collaborazione i sindacati.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

1 Commento

  1. Giovanni Gobbi ha scritto:

    Perchè? E’ stato forse scritturato per un altro spettacolo di cabaret davanti alle acciaierie?

Lascia un commento