•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 2 febbraio, 2015

articolo scritto da:

Rutelli: “La mia Margherita come il vivaio del Barcellona”

francesco rutelli che si sistema un auricolare

È un Francesco Rutelli brioso, quello intervistato dal Corriere della Sera. L’ex ministro dei Beni Culturali e vicepremier rivendica con orgoglio il laboratorio politico che fu la Margherita (anni 2001-2007). E, a conti fatti, ha ragione: molta della classe dirigente attuale (in primis il premier Matteo Renzi) si è formata entro i petali messi insieme dall’ex sindaco di Roma per creare, nel centrosinistra, un contrappeso alla predominanza dei Ds. E proprio agli ex diessini Rutelli imputa l’errore di aver inteso il Pd semplicemente come “il quarto capitolo della loro storia (Pci-Pds-Ds)” e non come qualcosa di nuovo.

Rutelli: “Classe dirigente Margherita di grande livello”

“All’ultimo congresso della Margherita, anno 2007, Mattarella presiedeva e Renzi era un emergente – dichiara Rutelli – e poi Gentiloni, Giachetti, Lanzillotta, Franceschini, Zanda, Parisi, il portavoce di Renzi, Sensi, Maccanico, Zanone. Una riserva di classe dirigente che oggi assicura equilibrio, competenza, affidabilità. Una specie di cantera, il vivaio del Barcellona”.

L’ex candidato premier dell’Ulivo (sconfitto nel 2001 da Berlusconi), si sofferma poi sul passato politico del premier, tessendone le lodi: “Lo portavo in giro nel mondo, India, Giappone, Stati Uniti. Lo presentai a Hillary Clinton e le dissi: ‘Questo te lo ritroverai davanti, fra qualche anno…’. Da quando vinse le primarie da sindaco ha fatto tutto da solo. Il suo punto forte è che non ricerca il compromesso. Ha una determinazione che prescinde dal desiderio di rendersi simpatico. E ha saputo accantonare questa virtù nel caso del Quirinale: Mattarella non è un uomo suo, non gli risponderà da subalterno. Il limite è la volontà di non rendere la squadra di governo abbastanza ricca e polifonica”.

Un cenno, infine, anche al neo eletto presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: “Mattarella è apparentemente freddo, invece mite, pieno di humour. Quando si verificava un inasprimento politico, lui non rappresentava le persone più vicine, cercava un punto di incontro. Mattarella era all’apice del Partito popolare che si spacca, nel 1995: lui e Bianco vanno nel centrosinistra, Buttiglione nel centrodestra”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

52 Commenti

  1. Ferruccio Gasparotto ha scritto:

    ha ragione. è tra il meglio della classe politica italiana

  2. Ferruccio Gasparotto ha scritto:

    anche perchè hanno avuto lo spazio per crescere.

  3. Nicola Pedone ha scritto:

    come lui hanno mangiato pane e cicoria

  4. Vincenzo Laselva ha scritto:

    Barcoglione,vedi di andare affanculo Rutelli cazzeggiatore fi professione, PR, PSI,La Margherita,la cicoria,le fave praticamente uno che ha girato tanti partiti

  5. Nora Picone ha scritto:

    La peggio gioventù

  6. Moris Bonacini ha scritto:

    hahahahaha!! dopo il vivaio lui è morto

  7. Moris Bonacini ha scritto:

    le risate

  8. Niccolò Lanzoni ha scritto:

    ancora parla ‘sto pirla?

  9. Luca Passantino ha scritto:

    Ma questo ha bevuto

  10. Stefano Sonlieti ha scritto:

    direi come la cassa della lega

  11. Federico Elle ha scritto:

    che la deve smettere con le droghe pesanti

  12. Rocco Simone ha scritto:

    Buttati nel cesso insieme a loro

  13. Michelangelo Turrini ha scritto:

    Franceschini e Gentiloni? Al Barcellona non starebbero neppure in tribuna, li avrebbero già ceduti in serie C come bidoni.

  14. Daniele Marani ha scritto:

    ………..

  15. Oriano Valenti ha scritto:

    Ma parla ancora questo Cicciobello, vuoto, inconsistente ed evanescente, che ha fatto carriera solo perche’ e’ un bel fighetto?

  16. Marco Camilleri ha scritto:

    minkiataro da competizione

  17. Roberto Tempestini ha scritto:

    ….A volte ritornano…disgraziatamente…!!!

  18. Pasquale De Maria ha scritto:

    fatevi dire i soldi della margheria

  19. Giuseppe Perdichizzi ha scritto:

    M’ama non m’ama,M’ama non m’ama, ma le margherite hanno una vita breve.

  20. Oretta Ruspaggiari ha scritto:

    sarebbe meglio che stesse zitto…non ha un bagaglio pulito!!c’è un Lusi che ce lo ricorda

  21. Lucio Filipponi ha scritto:

    Questo ha FUMATO…..

  22. Mattia Franceschelli ha scritto:

    Visti i risultati della squadra sembra un po’ il vivaio del Parma.. non c’è che da migliorare!

  23. Toni Leonardi ha scritto:

    Ahahahahah ahahahahah ahahahahah ahahah ahahahahah ahahahahah

  24. Rosa Fos ha scritto:

    tutte le volte che apre bocca mi vergogno x la moglie,e ricordo ciò che disse FELTRI di lui,l’unica cosa buona che ha fatto nella vita è aver sposato Barbara Palombelli. Farebbe bene a tacere e godersi la pensione…..

  25. Daniela Bergamo ha scritto:

    Ancora in giro è questo?

  26. Franco Lo Vecchio ha scritto:

    la tua margherita forse aveva qualche petalo profumato, ma tu, rutelli, ape di tutti i fiori, hai fatto bene a scomparire e spero per sempre.

  27. Mario Spinelli ha scritto:

    Oh, beh… son soddisfazioni….. non per noi, però.

  28. Salvatore D'arrigo ha scritto:

    Pezzo di merda

  29. Giovanni de Caprio ha scritto:

    E incredibile questo bacchettone buono a nulla esempio vivente del nullafacente godereccio ancora ha la faccia di esibirsi….ma del resto visto il livello attuale avra pensato ” famose un giro ar pabbe stasera….” L ambiente e incoraggiante per lui….gioveni e fighette affollano le aule della democrazia…ma si….viva Lorenzo il Magnifico……godiamo. Vai Francesco……manchi solo tu!!

  30. Demetrio Morello ha scritto:

    Oooooooooo non si vergogna! vivaio di ladri ,vedi il comune di Roma, ringraziate i magistrati che fono in fieri ! altro che vivaio ,DELINQUENTI !

  31. Ottavio Bollini ha scritto:

    e i soldi di Lusi ?????

  32. Annita Mastrodomenico ha scritto:

    Peccato che a lui non se lo fila più nessuno! ..

  33. Alfredo Bartolini ha scritto:

    …….si dimentica il cassiere che a sua insaputa gli ha fatto sparire diversi miliardi……….chissà poi com’è andata a finire…….

  34. Riccardo Minardi ha scritto:

    Schifezza !!!

  35. Adelaide Gallo ha scritto:

    Ma vaffa….

  36. Anonimo Varallese ha scritto:

    Beh proprio il meglio Ferruccio !?! Vogliamo ricordare Lusi? Così giusto per dovere di cronaca. La fortuna di alcuni si basa sulla scarsa memoria di molti.

  37. Stefano Orlandi ha scritto:

    Mavaffanculo

  38. Piero Giusti ha scritto:

    Ma vai a ……… Ancora parli!?!?

  39. Robert Mc Klusky ha scritto:

    Ma vai a cagare imbecille.

  40. Piernando Marazzi ha scritto:

    E il tesoriere ?

  41. Giuliano Spreafico ha scritto:

    Tutte belle merde.

  42. Italo Petracca ha scritto:

    M’ama non m’ama….npn m’ama….la margherita chi.

  43. Guerino Ventre ha scritto:

    Era meglio se non parlavi!

  44. Lamberto Giusti ha scritto:

    In realtà sei solo un fallito, politicamente parlando…

  45. Mauro Johnathan Manzo ha scritto:

    Ah ma non è Lercio!

  46. Salvatore Corallo ha scritto:

    Un vivaio dimmerda!

  47. Lanfranco Minnozzi ha scritto:

    Caro Rutelli, questo s il motivo da dirigente dei DS me ne sono andato. Da noi si dice in dialetto marchigiano ( la pyfnetta lunga stracca lu vracciu)

  48. Marco Carbone ha scritto:

    Che é suonato.

  49. Amadori Mario ha scritto:

    mettici anche lusi, e stiamo apposto

  50. Fosco Massimiliano Magaraggia ha scritto:

    poverino…..bisognerebbe fare qualcosa per lui

  51. Laura Inès Aràoz ha scritto:

    Mi sembra tanto che vuole una poltrona. Altrimenti continuava nell’oblio.

  52. Paola Mercuri ha scritto:

    Hai restituito tutti i nostri soldi che ti sei intascato? ???

Lascia un commento