•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 23 febbraio, 2015

articolo scritto da:

Libia: Al Sisi propone l’intervento di una coalizione araba

libia isis

Il Presidente egiziano Abdel Fattah Al Sisi propone l’intervento congiunto di una coalizione araba in Libia.

Libia: in gioco la sicurezza dell’Egitto

L’Egitto non ha nessun interesse ad attaccare altre nazioni, ma se sarà necessario interverrà in Libia, possibilmente all’interno di una coalizione di paesi arabi; questo il senso dell’ultimo discorso del presidente Al Sisi, trasmesso ieri dal canale di stato egiziano. Al Sisi ha inoltre aggiunto che Giordania ed Emirati Arabi Uniti hanno offerto di inviare i propri militari.

L’Egitto non ha aspettato il dettato della comunità internazionale e negli scorsi giorni ha lanciato dei raid aerei contro 13 postazioni di miliziani vicini all’Isisaccuratamente esaminate e studiate” nei pressi della città di Derna, est della Libia, dopo la pubblicazione di un video in cui si mostra la decapitazione di 21 cristiani copti di nazionalità egiziana.

libia al sisi

Già lo scorso novembre, secondo indiscrezioni riportate da The Associated Press, l’Egitto aveva in previsione di formare una forza di intervento rapido in Medioriente insieme ad Arabia Saudita, Emirati Arabi e Kuwait. A quanto pare il progetto è tornato in auge in queste settimane: potrebbero aggiungersi alla composizione iniziale, oltre alla già citata Giordania, anche Francia, Italia, e Algeria.

Lotta al terrorismo e repressione

L’Egitto si riserva il diritto di rispondere a questi assassini nel modo appropriato e al momento giusto” ha detto Al Sisi a proposito della campagna anti-Isis appena inaugurata da Il Cairo. I media arabi, a tal proposito, sottolineano che l’iniziativa del presidente egiziano può essere letta come un tentativo, da una parte, di accreditarsi a livello internazionale come “paladino” della lotta all’estremismo religioso e, dall’altra, di mettere a tacere un certo dissenso all’interno del proprio paese.

Da Al Jazeera, per esempio, rilevano come Al Sisi stia utilizzando la minaccia terroristica incombente, rappresentata dall’espansione dell’Isis, per sopprimere la pressante richiesta di riforme politiche.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da: